Differenze tra le versioni di "Desmond Morris"

img, piccoli fix
m (Bot: migrazione automatica di 5 collegamenti interwiki a Wikidata: d:Q311132)
(img, piccoli fix)
[[File:Desmond Morris (1969).jpg|miniatura|Desmond Morris nel 1969]]
{{TOCright}}
'''Desmond Morris''' (1928 – vivente), zoologo ed etologo inglese.
*Che cosa è accaduto dei primi scimmioni? Sappiamo che il clima cominciò ad essre sfavorevole e che a un certo punto, circa quindici milioni di anni fa, le loro foreste rifugio si erano ridotte notevolmente di dimensioni. Allora gli scimmioni ancestrali furono costretti o ad attaccarsi a ciò che rimaneva delle loro case nelle foreste, o ad affrontare in senso quasi biblico la cacciata dall'Eden. (p. 20)
*Da un punto di vista sociale, lo scimmione cacciatore dovette aumentare il suo impulso a [[comunicazione|comunicare]] e a collaborare con i compagni. Le espressioni facciali e i suoni vocali dovettere divenire più complessi. (p. 39)
*Lo scimmione cacciatore maschio e la sua femmina furono così obbligati a [[innamoramento|innamorarsi]] e a restare fedeli l'uno all'altra. Questa tendenza è molto diffusa presso molti altri gruppi di animali, ma è rara tra i [[primate|primati]]. Con ciò si risolsero tre problemi in un colpo solo. Le femmine rimanevano legate e fedeli ai loro maschi metre questi erano lontani a caccia e le gravi rivalità sessuali tra i maschi diminuirono, agevolando così lo sviluppo dello spirito di collaborazione. (p. 40)
*La nostra specie durante l'erezione possiede il [[pene]] più grande tra tutti i primati viventi. (p. 62)
*Il fatto che l'[[orgasmo]] femminile della nostra specie sia unico tra tutti i primati e che sia quasi identico fisiologicamente alle manifestazioni dell'orgasmo maschile, fa pensare che forse, in senso evolutivo, esso sia una reazione 'pseudomaschile'. (p. 84)
{{NDR|Desmond Morris, ''Lo zoo umano'' (''The human zoo'', 1969), traduzione di Ettore Capriolo, Mondadori 1970}}
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto|w}}
 
[[Categoria{{DEFAULTSORT:Etologi|Morris, Desmond]]}}
[[Categoria:Zoologi|Morris,Divulgatori Desmondscientifici britannici]]
[[Categoria:Britannici|Morris,Etologi Desmondbritannici]]
[[Categoria:Zoologi britannici]]