Apri il menu principale

Modifiche

6 854 byte aggiunti ,  4 anni fa
*{{NDR|Con odio}}<br>'''Jerry''': Salve Newman.<br>'''Newman''': Salve Jerry.
 
==Stagione 1==
==Stagione 1==
===Episodio 1, ''Segnali''===
*In ogni momento della vita, questa è la mia sensazione: non ci si può fermare. ('''Jerry''')
 
*Jerry,{{NDR|Guardando tiuna devolavatrice direcentrifugare unain cosa:lavanderia}} èÈ il momento più banale che abbia mai vissuto in vita mia. ('''George''') {{NDR|Guardando il bucato girare nella lavatrice}}
 
*{{NDR|Centrifugando il bucato in lavanderia}}<br>'''George''': Guarda che così lo fai asciugare troppo!<br>'''Jerry''': Non si può asciugare troppo.!<br>'''George''': [...]Perché no?<br>'''Jerry''': Così come non si può [[bagnare]] troppo. Scusa, quando una cosa è bagnata, è bagnata., Nono? È un po' come la [[morte]]. Scusa, una volta che muori, sei morto, giusto? Diciamo che tu cadi morto e io ti sparo. Non è che tu muori disi nuovo. Sei già morto, no? Non puoi morire troppo, non puoi asciugarti troppo! ('''Jerry''').
 
*Il giorno di bucato è l'unico giorno davvero eccitante nella noiosa vita dei panni. Veramente. No, rifletteteci bene: la [[lavatrice]] è il night club del bucato. È così. È buio là dentro, ci sono le bollicine, e tutt'intorno è un gran ballare! La camicia prende la maglietta, "Vieni piccola, twistiamo!" Tu arrivi, apri lo sportello e tutti... {{NDR|Si ferma e sbarra gli occhi}} I [[calze|calzini]] sono il capo d'abbigliamento più strano. Odiano la vita che fanno: o con i piedi che puzzano o in cassetti bui. La lavatrice è la loro unica evasione e loro lo sanno bene. È dalla lavatrice che scappano. Si preparano nella cesta già dalla sera prima: "Domani dopo la centrifuga scappo! Voi aspettate qui!" Lo sportello si spalanca, il calzino è lì, accuattato contro la parete. Spera che non lo vediate così se la può svignare. {{NDR|Imita il movimento di un verme con la mano}} Si cuce un paio di bottoni addosso e va al ''Muppet Show''! Fanno la pubblicità in televisione dei detersivi che tolgono perfino le macchie di sangue. Qualcuno trova che sia un'immagine violenta le macchie di sangue? Mettiamo che vi troviate con una maglietta tutta macchiata di sangue, probabilmente il bucato è l'ultimo dei vostri pensieri in quel momento. Dovete togliervi l'arpione dal petto prima di tutto, no? ('''Jerry''')
*'''Laura''': Questa casa non è niente male...<br/>'''Jerry''': Sì, mi fa venir voglia di andare a vivere per strada!
 
*'''Laura''': Questa casa non è niente male...<br/>'''Jerry''': Sì, mi fa venir voglia di andare a vivere per strada!
 
===Episodio 2, ''L'investigazione''===
 
*C'è di tutto in quella borsa, e mai una volta che trovassero le chiavi! Ma il libretto degli assegni lo trovano sempre! ('''Jerry''')
Sono in fila al supermercato. Ho due donne davanti a me. Una delle due deve pagare otto dollari e l'altra tre dollari. Tutte e due preferiranno pagare con un... [[assegno]]! Ora, vi assicuro che se davanti a voi c'è una donna che deve firmare un assegno non aspetterete molto, no. Ho notato che le [[donne]] sono velocissime con gli assegni, in quanto ogni giorno ne firmano un'infinità. C'è di tutto in quella [[borsa]], e mai una volta che trovassero le chiavi! Ma il libretto degli assegni lo trovano sempre! Mai un secondo di esitazione! Maneggiano quel libretto con la velocità di un pistolero! {{NDR|Imitando un pistolero che sfodera le armi}} "A chi lo intesto?" "Ecco i miei documenti!" L'assegno è un mezzo di pagamento che non si addice all'uomo, non è virile. Non so spiegare esattamente il perché quel pezzo di carta per un uomo è come un messaggio della mamma che dice "Scusate, non ho soldi, ma se contattate queste persone sono sicuro che aggiusteranno ogni cosa! Abbiate fiducia ancora una volta! Non ho il becco di un quattrino, ma questo. Ecco qui. Vi firmo un pezzo di carta, d'accordo. Che c'è che non va? Ha valore!" ('''Jerry''')
 
*'''Elaine''': ''[[Cocoon - Il ritorno]]''... L'altro mondo non gli è piaciuto!<br>'''Jerry''': Gli mancava la cucina cinese forse. Forse [[Maureen Stapleton]], colta da una voglia irresisitibile, ha preso un alieno per il collo e ha urlato "Voglio un involtino primavera"!
 
*{{NDR|Guardando una videocassetta pornografica in una videoteca}}<br>'''Elaine''': Come l'avranno presa i loro genitori?<br>'''Jerry''': "Allora, cosa fa di bello suo figlio, Dottor Steven?" "Oh, qualche lavoretto extra per pagarsi gli studi." "È un ragazzo davvero pieno di idee!"
 
*'''Elaine''': Tuo padre continua a mettersi il [[parrucca|parrucchino]]?<br>'''Jerry''': No... No... Ora preferisce farsi il [[riporto (acconciatura)|riporto]].<br>'''Elaine''': Perché si fa il riporto?<br>'''Jerry''': Perché non vuole più la riga in mezzo.
 
*'''Elaine''': Ieri notte ho fatto un sogno strano e c'eri tu.<br>'''Jerry''': Davvero?<br>'''Elaine''': Sì.<br>'''Cervello di Jerry''': ''Lo sapevo. È la fine...''<br>'''Elaine''': Tu eri tu, ma... non eri proprio tu.<br>'''Jerry''': Davvero insolito.<br>'''Elaine''': Già.<br>'''Cervello di Jerry''': ''O Signore, ti prego falla smettere.''<br>'''Elaine''': Mi sembra... Mi sembra che eravamo nella casa dove io sono cresciuta e tu eri davanti a una finestra e guardavi fuori<br>'''Cervello di Jerry''': ''Perché vuoi punirmi, Signore?''<br>'''Elaine''': Poi ti sei voltato verso di me e avevi i denti fatti di alghe.<br>'''Jerry''': Allucinante!
 
*'''Elaine''': Sai, a volte dovresti cercare di essere più educato.<br>'''Jerry''': Perché? Cosa ho fatto?<br>'''Elaine''': Be', ascoltavi quello che dicevo con lo stesso coinvolgimento col quale si ascolta un venditore di spazzole elettriche a una televendita!
 
*{{NDR|Jerry ha conosciuto una ragazza, ma non sa né il nome né il numero di telefono, perciò decide di aspettarla nell'atrio dell'edificio dove lavora, per inscenare un incontro casuale}}<br>'''Jerry''': Come giustifico il fatto che sono qui se la vedo?<br>'''George''': Sei venuto per me, io lavoro qui, no?<br>'''Jerry''': E che cosa fai?<br>'''George''': Sono un architetto!<br>'''Jerry''': Tu sei un architetto?!<br>'''George''': Perché, non posso?<br>'''Jerry''': È solo che non ti ci vedo come architetto.<br>'''George''': {{NDR|Offeso}} Tu invece potresti essere un architetto, vero?!<br>'''Jerry''': Io non ho mai detto che potrei essere un architetto!<br>'''George''': Sì... Sì... Sì... Va bene, d'accordo... Ma non lo chiederà nemmeno. Quando lei esce noi dobbiamo salire.<br>'''Jerry''': Dirò che ho l'hobby di stare davanti agli ascensori.<br>'''George''': Stiamo aspettnado un amico che lavora qui per andare a pranzo.<br>'''Jerry''': E come si chiama?<br>'''George''': Burt... Har... binson... Burt Harbinson!<br>'''Jerry''': Burt Harbinson...<br>'''George''': Esatto.<br>'''Jerry''': Sembra un nome inventato!<br>'''George''': Ah, sì? Vediamo... Art... Cor...<br>'''Jerry''': ...Cor......Velay!<br>'''Jerry''': ...Corvaley?!<br>'''George''': Sì, esatto.<br>'''Jerry''': E che lavoro fa?<br>'''George''': È un importatore!<br>'''Jerry''': Importa solo, non esporta?<br>'''George''': Va bene, un importatore-esportatore, ok?<br>[...]<br>{{NDR|Vanessa, la ragazza esce da uno degli ascensori}}<br>'''Jerry''': Ecco, ci siamo: è lei, quella a destra!<br>'''George''': Oddio, non mi ricordo più chi sono!<br>'''Jerry''': Sei tu! Noi stiamo aspettando Art Corvelay!<br>'''George''': Vandelay!<br>'''Jerry''': Corvaley!<br>'''George''': Accidenti, fammi essere un architetto! Posso farlo!<br>[...]<br>{{NDR|Vanessa, George e Jerry si presentano}}<br>'''Vanessa''': Come mai siete qui?<br>'''Jerry''': Eh... Aspettiamo un amico che lavora proprio in questo edificio.<br>'''George''': Ah... Eh, sì. Art Vandelay. Sì, è un amico, sì...<br>'''Vanessa''': Per quale compagnia?<br>'''George''': Compagnia...<br>'''Jerry''': Eh, non lo so... È un importatore.<br>'''Vanessa''': Importatore...<br>'''George''': Importatore-esportatore!<br>'''Jerry''': Importatore-esportatore!<br>'''George''': Già. Io invece... Io invece sono un architetto!<br>'''Vanessa''': Davvero?<br>'''George''': Sì.<br>'''Vanessa''': E su cosa stai lavorando?<br>'''George''': Ah... Su una linea ferroviaria.<br>'''Vanessa''': Io credevo fosse un lavoro da ingegnere...<br>'''George''': A volte lo fanno, sì...
 
===Episodio 4, ''L'amico insopportabile''===
13 784

contributi