Differenze tra le versioni di "San Girolamo"

m
nessun oggetto della modifica
m
:''Noli equi dentes inspicere donati''. (da ''Commentariorum In Epistolam Beati Pauli Ad Ephesios'')
 
*[[Davide]] è il nostro [[Simonide]], il nostro [[Pindaro]], il nostro [[Alceo]], il nostro [[Gaio Valerio Flacco|Flacco]], il nostro [[Catullo]].<br />È la lira che canta Cristo! (da ''Epistula LIII ad Paulinum'')<ref>Citato in [[Gianfranco Ravasi]], ''L'incontro: ritrovarsi nella preghiera'', Oscar Mondadori, Milano, 2014, p. 13. ISBN 978-88-04-63591-8</ref>
 
*[[Dicearco da Messina|Dicearco]], nei suoi libri sull'antichità greca, riferisce che sotto il segno di Saturno, quando la Terra era ancora spontaneamente fertile, [[Vegetarianismo|nessun uomo mangiava carne]], vivendo tutti di frutti e legumi che crescevano naturalmente. (da ''Adversus Iovinianum''<!--, L. II-->)<ref>Citato in [[Jean Jacques Rousseau]], ''Discorso sull'origine e i fondamenti della disuguaglianza'', in ''Scritti politici'', vol. 1, a cura di Maria Garin, Laterza, Bari, 1971; citato in Gino Ditadi, ''I filosofi e gli animali'', vol. 2, Isonomia editrice, Este, 1994, p. 707. ISBN 88-85944-12-4</ref>