Apri il menu principale

Modifiche

271 byte aggiunti ,  4 anni fa
Libro di Giobbe
*Siate temperanti, vigilate. Il vostro nemico, il diavolo, come leone ruggente va in giro, cercando chi divorare. Resistetegli saldi nella fede, sapendo che i vostri fratelli sparsi per il mondo subiscono le stesse sofferenze di voi. ([[Pietro apostolo]])
*«Tu sei il diavolo» disse allora Guglielmo. <br> Jorge parve non capire. Se fosse stato veggente direi che avrebbe fissato il suo interlocutore con sguardo attonito. «Io?» disse. <br> «Sì, ti hanno mentito. Il diavolo non è il principe della materia, il diavolo è l'arroganza dello spirito, la fede senza sorriso, la verità che non viene mai presa dal dubbio. Il diavolo è cupo perché sa dove va, e andando va sempre da dove è venuto. Tu sei il diavolo e come il diavolo vivi nelle tenebre.» ([[Umberto Eco]])
*Un giorno avvenne che i figli di Dio andarono a presentarsi davanti al Signore e tra di essi venne anche Satana. Il Signore disse a Satana: «Da dove vieni?». Satana rispose al Signore: «Dal percorrere la terra e dall'aggirarmi su di essa». (''[[Libro di Giobbe]]'')
*Vi sono delle persone alle quali il diavolo non impedisce di fare il bene, perché il bene che fanno gli serve per ingannarle. ([[Louis Lallemant]])
*Vidi tutte le reti del Maligno distese sulla terra e dissi gemendo: – Chi mai potrà scamparne? E udii una voce che mi disse: – l'[[umiltà]]. ([[Antonio abate]])