Differenze tra le versioni di "Spider-Man 2"

nessun oggetto della modifica
*'''Jameson''' {{NDR|riferendosi a Otto Octavius}}: Che nome gli diamo a questo? <br /> '''Hoffman''': "Doctor Octopus". <br /> '''Jameson''': Ahh, fa schifo. <br /> '''Hoffman''': Ehm, "Capitan Calamaro"? <br /> '''Jameson''': Peggio! <br /> '''Hoffman''': "Dottor Strange". <br /> '''Jameson''': Niente male... Ma già occupato. Frena, ci sono: "Dottor Octopus". <br /> '''Hoffman''': Ah... Eccezionale... <br /> '''Jameson''': Lo so da me! "Dottor Octopus; nuovo malvagio in zona"... Doc Ock! <br /> '''Hoffman''': Geniale. <br /> '''Jameson''': ...Che c'è, vuoi un aumento? Aria!
 
*'''Betty Brant''': Capo, ho trovato Parker!<br /> '''Jameson''': Ti ho cercato tutta la mattina, perchè non paghi il telefono? C'è uno scienziato fuori di testa e io non ho fotografie! <br /> '''Robbie Robertson''': Si dice che Spider-Man era presente... {{NDR|Lui e Peter si scambiano gli sguardi}}<br /> '''Jameson''': E tu dov'eri, a fotografare scoiattoli? Licenziato!<br /> '''Betty Brant''': Capo, la festa al planetario! <br /> '''Jameson''': Oh, giusto, {{NDR|Rivolto a Peter}} riassunto! Mi servi, vieni qua! Quanto ti intendi di alta società?<br /> '''Peter Parker''': Ah, ehm... Be', io...<br /> '''Jameson''': Ah, lascia perdere! Il mio cronista mondano si è beccato una palla da polo in faccia, non mi resti che te. Festa grande per un eroe americano: mio figlio, l'astronauta!<br /> '''Peter Parker''': Mi può pagare anticipato? <br /> '''Jameson''': ...{{NDR|Scoppia a ridere saporitamentefragorosamente}} ...Dici davvero? Pagarti per cosa, per startene lì?! Al planetario, domani alle otto, sei ancora qui?
 
*'''Medico''': Fisicamente stai bene, secondo me. La mia diagnosi? {{NDR|Indica la testa}} È tutto qui. Dici che non dormi? ...Crepacuore? Brutti sogni?<br />'''Peter Parker''': ...Ecco, c'è un sogno. In cui, nel mio sogno, io sono Spider-Man. Ma sto perdendo i miei poteri e mi arrampico su un muro ma continuo a cadere! <br />'''Medico''': Ah... Così tu sei Spider-Man...<br />'''Peter Parker''': Nel mio sogno! Veramente non è... Non è neanche un mio sogno, è il sogno di un mio amico...<br />'''Medico''': Ah, il sogno di qualcun altro... Mi parli di questo amico? Perchè si arrampica sui muri? Cosa pensa di se' stesso?<br />'''Peter Parker''': È questo il problema... Non sa cosa pensare.<br />'''Medico''': Ti rende pazzo non sapere chi sei? L'anima scompare, niente è peggiore dell'incertezza. Senti... Forse non dovresti essere Spider-Man che si arrampica sui muri. Ecco perchè cadi giù... Si ha sempre una scelta, Peter.<br />'''Peter Parker''': ...C'è l'ho una scelta.
Utente anonimo