Differenze tra le versioni di "Impiccagione"

184 byte aggiunti ,  6 anni fa
+1
(+1)
(+1)
{{voce tematica}}
[[Immagine:Judas Hangs Himself (Judas se pend).jpg|thumb|''JudasGiuda sesi pendimpicca'' (J. Tissot)]]
Citazioni sull''''impiccagione'''.
 
*Il buon umore è sempre allegria da impiccati e, se occorre, lei lo imparerà sulla forca. ([[Hermann Hesse]])
*Il mondo è diviso in due, amico mio: quelli che hanno la corda al collo e quelli che la tagliano. (''[[Il buono, il brutto, il cattivo]]'')
*Impiccarsi è una cosa dolorosa. Quasi tutti fanno male il cappio e finiscono con un girocollo permanente: un angosciante ricordo di quanto sono stati pietosi. (''[[Number 23]]'')
*Io non mi sono mai impiccato. Ma a Norimberga assistetti a diciassette impiccagioni, compresa quella di un cadavere, il cadavere di Göring che si era suicidato il giorno prima. Be', mi resi conto [...] che ficcare la testa nel nodo scorsoio di una corda non è un esercizio da mezzetacche o quacquaracquà. ([[Indro Montanelli]])
*«L'uso peggiore che si possa fare di un uomo è quello di impiccarlo». No, non ho alcun rispetto per la [[pena di morte]]. Si tratta di un'azione sporca, che non degrada solo i cani da forca pagati per compierla ma anche la comunità sociale che la tollera, la sostiene col voto e paga tasse specifiche per farla mettere in atto. La pena di morte è un atto stupido, idiota, orribilmente privo di scientificità: «... ad essere impiccato per la gola finché morte non sopravvenga» recita il famoso frasario della società... ([[Jack London]])