Differenze tra le versioni di "Ubriachezza"

184 byte aggiunti ,  5 anni fa
+1, sezione apposita
(+1)
(+1, sezione apposita)
 
*Al Denton: il tipico ubriacone del villaggio. Un uomo che ha cominciato a morire da giovane, quando ha intrapreso il suo lungo viaggio nel mare dell'alcol. (''[[Ai confini della realtà (serie televisiva 1959)|Ai confini della realtà]]'')
*''Bacco, | guida tu questo insano caduto per mano di femmina, | insisto, giacché il meteo ha previsto banchi di nebbia sulla mia retina. | Qui si brinda e non si lesina | anche se si dà | un'immagine pessima di se stessi.'' ([[Caparezza]])
*Bevi perché sei felice, ma mai perché sei triste. Non bere mai quando non farlo ti rende infelice, o sarai come il bevitore di gin dal volto tetro dei bassifondi; ma se bevi quando saresti felice anche senza bere sarai come l'allegro contadino italiano. Non bere mai perché ne hai bisogno, poiché questo è un atto razionale che ti porta dritto alla morte e all'inferno. Ma bevi perché non ne hai bisogno, poiché questo è un atto irrazionale e l'antica salute del mondo. ([[Gilbert Keith Chesterton]])
*C'era una certa benignità nell'ubriachezza: c'era quell'indescrivibile splendore che essa recava, simile ai ricordi di serate effimere e svanite. ([[Francis Scott Fitzgerald]])
*Scrivo nei caffè, col rischio di passare per un ubriacone, e difatti lo sarei forse diventato se le potenti repubbliche non colpissero col dazio, crudelmente, gli alcool consolatori. ([[Georges Bernanos]])
*Se un uomo ubriaco diventa improvvisamente muto, egli muore con convulsioni, a meno che egli non sia preso da febbre, a meno che non viva sino a quando l'ebbrezza scompaia ed egli recuperi la voce. ([[Ippocrate]])
*''Si nutre della tua attenzione come gli ubriachi.'' ([[Caparezza]])
*Trovo che l'alcol assunto in dosi adeguate procuri tutti gli effetti dell'ubriachezza. (''[[Wilde (film)|Wilde]]'')
*Una cosa che non mi era mai piaciuta era la vista di un vecchio sporco sbronzo, che abbaia canzonacce care ai suoi padri e procede di rutto in rutto come se avesse tutta una lurida orchestra nelle sue putride budella. (''[[Arancia meccanica]]'')
 
===[[Caparezza]]===
*''Bacco, | guida tu questo insano caduto per mano di femmina, | insisto, giacché il meteo ha previsto banchi di nebbia sulla mia retina. | Qui si brinda e non si lesina | anche se si dà | un'immagine pessima di se stessi.', | dopo l'ennesima ([[Caparezza]])sorsata assimilata per te!''
*''Me ne infischio, un altro fiasco e mi addormenterò tranquillo | e al mio risveglio so che non vedrò ciò che ho veduto essendo brillo, per te.''
*''Si nutre della tua attenzione come gli ubriachi.'' ([[Caparezza]])
 
==[[Proverbi italiani]]==