Differenze tra le versioni di "Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots"

nessun oggetto della modifica
*[[Meryl Silverburgh|Meryl]] e [[Johnny Sasaki|Akiba]]: Soldati USA
*[[Big Boss]]: Padre di Solid Snake
*[[EVA (Metal Gear)|EVA]] (o "Big Mama]]"): Madre surrogata di Snake
}}
'''''Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots''''', videogioco del 2008 ideato da [[Hideo Kojima]].
*Snake... Tocca a me proteggerti. ('''Raiden''')
*No. Non li metta {{NDR|gli occhiali}}. Così è più attraente. ('''Naomi''') {{NDR|a [[Hal Emmerich|Otacon]]}}
*Sei davvero cresciuto... [[Solid Snake|David]]. Sei stato tu, non io, ad essere stato creato dalla costola di un uomo. ('''EVA''')
*Ogni epoca ha bisogno di [[simbolo|simboli]] per controllare la gente... Che siano le Stelle e Strisce... o la Falce e il Martello. ('''Big MamaEVA''')
*Per [[Major Zero|Zero]], più di qualsiasi altro... tuo padre era un'icona insostituibile. No, la verità è che per Zero... lui era un amico insostituibile. Dopo il tradimento di [[Big Boss]], Zero non riuscì più a credere in qualcosa di così incerto come la vita. Smise di credere in qualsiasi cosa – nazioni, organizzazioni, individui. Zero non era più disposto a mettere la sua organizzazione nelle mani della generazione successiva. Allora costituì una rete di IA... ('''Big MamaEVA''')
*Il lavoro di una [[madre]] non finisce mai... ('''Big MamaEVA''')
*Trasmettimi la tua rabbia, Snake! Lasciala emergere! Lascia scorrere la tua furia! ('''Raging Raven''')
*Bastardi... Non vi perdonerò mai... Mai! Sento l'ira accumularsi dentro di me... Dilaniarmi poco a poco. No... no... Non me lo perdonerò mai. Non voglio adirarmi. Non mi serve l'ira. Non provo rabbia. Sono spaventata! Aiutami! Gli uccelli mi divorano la carne! E l'anima! Ti prego, falli smettere, ti prego! Non mi serve altro odio! Ne ho abbastanza! Aiuto! Tirami fuori da questa gabbia. Non mi servono queste ali. Non mi serve questa rabbia. Su. Lascia scorrere la tua rabbia. ('''Raging Raven''') {{NDR|[[Ultime parole da Metal Gear|ultime parole]]}}
*Dicono che quando un [[corvo]] grida, un uomo muore... Ed è proprio ciò che successe quella notte. Gridando e gracchiando, uccise tutti, fino all'ultimo essere vivente nel campo, sia i soldati che i civili fatti prigionieri. Ai suoi occhi, non faceva più differenza. La crudeltà subita dai suoi amici, il dolore e l'umiliazione che aveva sopportato... La sua era la quintessenza della rabbia che decenni di guerra avevano trasmesso a quei soldati. Era il suo punto di forza, ma anche la sua più grande debolezza. Tu sei tutt'altra cosa, Snake. Sei riuscito a purificare [[Raging Raven|Raven]] dalla sua rabbia... No, sul serio. Sei il seme della guerra... Anzi, direi che potresti essere la guerra stessa. ('''Drebin''')
*Non ho più bisogno di sentire il vento. Non devo più mentire a me stessa.<ref>Cfr. ''[[Metal Gear Solid 3: Snake Eater]]'': «Sulla moto, il vento mi colpisce con tanta forza da farmi male. Quel dolore allontana il dolore di dover essere una persona diversa. Non è facile ingannarmi sempre in questo modo. È solo quando sono sulla moto che sono libera di essere me stessa».</ref> ('''Big MamaEVA''') {{NDR|guardando la moto distrutta}}
*Voi e le bestie non siete diversi... Ombre inaridite venute al mondo. Quando una bestia entra nella [[luce]]... A meno che non si spenga la luce... Le ombre non si possono cancellare. Finché ci sarà luce... Ci saranno le ombre. Perché tutto torni normale... La luce dev'essere spenta. E quando succederà... Anche... Voi... Svanirete. ('''Big MamaEVA''') {{NDR|[[Ultime parole da Metal Gear|ultime parole]]}}
*Dopo che tu battesti il [[Gray Fox|Ninja cyborg]], io entrai nel corridoio e vidi solo un lago di sangue. Nell'aria c'era un odore dolciastro... Ricordo di aver pensato: "È così che dev'essere l'Inferno". ('''Otacon''') {{NDR|a Snake}}
*[[Naomi Hunter|Naomi]] li odiava per quello che avevano fatto al corpo di [[Gray Fox|Frank]]. Ma io per primo gli storpiai il corpo. Deve avere odiato anche me. ('''Snake''')
*'''Otacon''': Ero un anime [[otaku]].<br />'''Naomi''': Oh. Allora è da questo che deriva "Otacon".<br />'''Otacon''': Mi hanno sempre affascinato gli anime di fantascienza. È ciò che mi ha spinto a lavorare in questo campo. Peccato che la realtà non fosse così semplice. Non immaginavo che la [[scienza]]... che la mia stessa ricerca... potessero causare tanta sofferenza. Non che noi scienza-dipendenti siamo dei satanisti o robe simili, per carità. Ma... Anche con le migliori intenzioni... finiamo per essere usati dagli altri a scopi malefici.
*'''Otacon''': Sunny fu portata via dai Patriots subito dopo la nascita. Non ha mai incontrato i suoi genitori. Ha trascorso tutta l'infanzia dentro la Rete.<br />'''Naomi''': Per questo ha problemi a parlare...<br />'''Otacon''': La sua casa è nel computer. Lei riesce a vedere l'esterno solo dall'interno. Lei sta sempre all'interno... alla ricerca di se stessa... e della sua famiglia.
*'''Big MamaEVA''': L'obiettivo di Zero era raggiungere l'unità di pensiero e coscienza. Credeva che fosse ciò che voleva [[The Boss]]... e gli altri Patriots seguirono il suo esempio.<br />'''Snake''': The Boss?<br />'''Big MamaEVA''': Era una leggendaria eroina [...]. Aveva un carisma irresistibile. La CIA lo temeva, per questo la fecero eliminare. Se fosse sopravvissuta, il mondo del XXI secolo potrebbe essere stato un posto molto diverso.
*'''Big MamaEVA''': Io e [[Revolver Ocelot|Ocelot]] abbiamo progettato di liberare Big Boss dalla prigione di Zero. Abbiamo arruolato nella nostra organizzazione [[Naomi Hunter]] [...]. E abbiamo usato Frank Jaeger per uccidere la dottoressa [[Para-Medic|Clark]]. Ocelot torturò il capo della DARPA [[Donald Anderson]], alias Sigint, fino a ucciderlo. E lo fece sembrare un incidente.<br /> '''Snake''': L'incidente di Shadow Moses...<br />'''Big MamaEVA''': Con Para-Medic e Sigint morti, Zero era l'unico rimasto. Ma anche noi abbiamo pagato un prezzo. Ho perso Ocelot. Ocelot non combatteva per il Pentagono o per i russi. E certamente non per Zero. Combatteva per Big Boss. [...] Quando Ocelot trapiantò il braccio destro di [[Liquid Snake|Liquid]] nel proprio braccio... il suo corpo fu permeato dai pensieri e dallo spirito di Liquid.
*'''Big MamaEVA''': Con tutte le guerre che scoppiano, il petrolio e il biocarburante sono diventati preziosi come i diamanti. È da tanto che non facevo un giro in [[motocicletta|moto]].<br /> '''Snake''': Ti senti sicura?<br />'''Big MamaEVA''': Scenderò dalla mia moto solo per innamorarmi... o per morire.
*'''Liquid Ocelot''': Costruirò la mia "Haven"... Un rifugio sprovvisto di qualsiasi forma di controllo. Metterò via la mia vecchia identità... E assumerò il mio vero nome per la prima volta...<br />'''Snake''': Liquid, hai intenzione di ricreare i Patriots?<br />'''Liquid Ocelot''': Snake, noi siamo stati creati dai Patriots. Non siamo uomini. Siamo ombre con la forma di uomini. [...] Tutto è iniziato con Zero e Big Boss. Lo scopo della nostra vita è realizzare i nostri destini. Una volta che tutto sarà azzerato... il mondo potrà rinascere.<br />'''Big MamaEVA''' {{NDR|fa rotolare una mela verso Ocelot}}: ADAM...<br />'''Liquid Ocelot''' {{NDR|rompe la mela e torna a rivolgersi a Snake}}: Finché saremo vivi entrambi, per il mondo non ci sarà mai un'epoca di luce.
*'''Otacon''': Campbell, dov'è il REX ora?<br />'''Campbell''': Penso che tu lo sappia. Una base dimenticata, in territorio USA, fuori del controllo dei Patriots. Il luogo dove Liquid ha fatto il suo debutto... Il suo monumento. Al largo della costa dell'Alaska, nell'Arcipelago delle Fox...<br />'''Snake''': L'isola di [[Shadow Moses]].
*'''Otacon''': Peggio di così non può andare. Ammettilo, Snake... Abbiamo perso. [...]<br />'''Snake''': Non si tratta di vincere o perdere. Io... Anzi, noi abbiamo iniziato tutto questo. E spetta a noi porgli fine.