Differenze tra le versioni di "Ermete Trismegisto"

sistemo
(sistemo)
*Nell'impossibilità di creare un'[[anima]] per animare i simulacri degli dei, si invocano le anime dei dèmoni e degli angeli e le si collocano nelle immagini sacre, con il fine che grazie a queste anime gli idoli abbiano il potere di fare il bene e il male. (citato in [[Pierre Klossowski]], ''Simulacra. Il processo imitativo nell'arte'', a cura di Aldo Marroni, Mimesis, Milano 2002, p. 111)
 
===[[Incipit]] di ''Tavola smeraldina''===
<poem>La [[verità]] è senza menzogna, è certa è autentica.
Ciò che è sotto è identico a ciò che è sopra e ciò che è sopra è identico a ciò che è sotto; questo permette di penetrare le meraviglie dell'unità.
Da qui sorgeranno mirabili corrispondenze; questa è la loro regola.
Per questo io sono chiamato Ermete tre volte Grande, perché io governo le tre parti della saggezza del mondo tutto.
Si è concluso quanto io ho detto circa l'azione del Sole.<ref>DaCitato in ''[http://www.riflessioni.it/alchimia/tavola-di-smeraldo-02.htm Riflessioni sull'alchmia, 2/11]'', traduzione Feberoli del testo latino riportato dal Kopp (XIX secolo).</ref></poem>
 
==Citazioni su Ermete Trismegisto==
28 437

contributi