Parola di Dio: differenze tra le versioni

Matthew Fox
(Isacco di Ninive)
(Matthew Fox)
*È la Parola di Dio stessa, sovrana, che tocca il cuore, lo ferisce e, ferendolo, lo risveglia, lo rende sensibile e dioratico. La frequentazione quotidiana della parola di Dio sotto forma di lectio divina costituisce il terreno per eccellenza del discernimento. ([[André Louf]])
*Il vino riscalda il corpo, ma la Parola di Dio riscalda la mente. ([[Isacco di Ninive]])
*In Occidente, la teologia della parola di Dio ha quasi ucciso la parola di Dio. ([[Matthew Fox]])
*Io la vela, Dio il vento.<br />Questa bella immagine, colta in un'intervista al filosofo [[Norberto Bobbio]], dice l'esperienza che tutti facciamo avvicinandoci alla parola di Dio: ne sentiamo l'energia, percepiamo che è già andata avanti, e che la nostra vocazione è diventare "vela", gente che accoglie il vento di Dio. ([[Ermes Ronchi]])
*La "Parola di Dio", al contrario delle parole "magiche", si offre all'"intelligibilità" degli uomini retti, per il discernimento delle loro ricchezze migliori. ([[Pierangelo Sequeri]])
*La Parola di Dio non ha bisogno di essere accettata dall'uomo per essere vera. ([[Primo Mazzolari]])
*La vera parola energetica e creativa di Dio, la ''dabhar'', non verrà imprigionata a lungo. Il nostro compito spirituale è quello di lasciarla agire in modo da poterne essere riempiti e dunque proseguire nel nostro compito di guarire, di celebrare con gioia e di contribuire alla creazione. Perché la ''dabhar'' desidera incarnarsi in noi. ([[Matthew Fox]])
*Nella contemplazione vera e propria la parola di Dio deve risuonare così come è, e non come io desidererei sentirla o come immagino che sia per me. ([[Hans Urs von Balthasar]])
*Niente che non possa essere verificato dalla ragione e sperimentato spiritualmente può essere accettato come la parola di Dio. ([[Mahatma Gandhi]])