Differenze tra le versioni di "Antoine de Saint-Exupéry"

m (+wikilink)
*Gli [[adulto|adulti]] da soli non capiscono niente, ed è stancante per i bambini dover sempre spiegare tutto. (capitolo I, p. 9)
*Disegnami una pecora... (Piccolo principe: capitolo II, p. 11)
*Dinanzi a un mistero assoluto, nessuno ha il coraggio di disobbedire. (capitolo II, p. 13)
*Agli adulti piacciono i [[numero|numeri]]. Quando raccontate loro di un nuovo amico, non vi chiedono mai le cose importanti. Non vi dicono: «Com'è il suono della sua voce? Quali sono i suoi giochi preferiti? Fa collezione di farfalle?» Le loro domande sono: «Quanti anni ha? Quanti fratelli? Quanto pesa? Quanto guadagna suo padre?» Solo allora pensano di conoscerlo. (capitolo IV, p. 23)
[[Immagine:Kleiner Prinz - Rose 1.jpg|thumb|La rosa del piccolo principe]]