Differenze tra le versioni di "Jirō Taniguchi"

m
+wikilink
m
m (+wikilink)
==''Allevare un cane e altri racconti''==
*La morte di un [[animale]] ci addolora ancora di più perché non possiamo comunicare con lui con le parole. Vivere. Morire. La morte dell'uomo, la morte di un [[cane]], sono la medesima cosa. [...] La morte di Tam ha lasciato qualcosa nel nostro cuore... qualcosa che è molto più grande e importante di quella perdita. (''Allevare un cane'', pp. 43-44)
*Gli [[addomesticamento|animali domestici]] sono costretti a dipendere da noi. Perciò ci perdonano il nostro egoismo. Timidamente ci mostrano una purezza d'animo che noi umani abbiamo perduto. (''Vivere con un gatto'', p. 70)
*Quando si affronta la [[montagna]], è importante amarla. E per tornare vivo è importante essere amato dalla montagna. (''Terra promessa'', p. 171)