Differenze tra le versioni di "Antoine de Saint-Exupéry"

continuo a sistemare
(continuo a sistemare)
(continuo a sistemare)
*È molto più difficile [[giudizio|giudicare]] se stessi che giudicare gli altri. (Re: capitolo X, p. 54)
*«Ti [[ammirazione|ammiro]]» disse il piccolo principe, alzando un po' le spalle. «Ma che cosa te ne viene?» (capitolo XI, p. 58)
*"«Io» disse ancora «possiedo ununa fiorerosa che innaffio tutti i giorni. Possiedo tre vulcani dei quali spazzoche il caminopulisco tutte le settimane. Perché spazzo il caminopulisco anche diquello quello spento. Non si sa mai. ÈIl fatto che io li possieda è utile ai miei vulcani, ed è utile alalla miomia fiore che io li posseggarosa. MaInvece tu non sei utile alle stelle..."» (Piccolo principe: capitolo XIII, p. 66)
*"La mia rosa è effimera" disse tra sé il piccolo principe "e ha solo quattro spine per difendersi dal mondo! E l'ho lasciata sola là dove sto io!" (capitolo XV, p. 76)
*«Mi domando» disse «se le [[stella|stelle]] brillano perché un giorno ciascuno possa ritrovare la propria.» (Piccolo principe: capitolo XVII, p. 81)
*"«Dove sono gli uomini?» riprese poi il piccolo principe. «Si è un po' [[solitudine|soli]] nel deserto...".» "«Si è soli anche confra gli uomini"» disse il serpente. (capitolo XVII, pp. 82-83)
[[Immagine:Kleiner Prinz - Fuchs.jpg|thumb|upright=1.4|Il piccolo principe e la volpe]]
*Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altroaltra. TuPer saraime pertu mesarai unico al mondo. ePer te io sarò per te unica al mondo... (La volpeVolpe al piccolo principe: capitolo XXI, pp. 91-92)
*«Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come illuminatainondata di luce. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno nasconderefuggire sotto terra. Il tuo, mi faràchiamerà uscirefuori dalla tana, come una musica. E poi guarda! Vedi,Li vedi laggiù in fondo, deii campi di grano? Io non mangio il pane. eQuindi per me il grano, per me è inutile. I campi di grano non mi ricordanodicono nullaniente. E questo è molto triste! Ma tu hai i capelli color dell'oro. AlloraE allora sarà meravigliosobellissimo quando mi avrai addomesticato.! Il grano, che è dorato, mi farà pensare a te. E ameròmi piacerà il rumore del vento nel grano...» La volpe tacque e guardò a lungo il piccolo principe. «Per favore,... addomesticami!» disse. (Lacapitolo volpeXXI, alp. piccolo principe93)
 
 
 
 
*Mi domando se le [[stelle]] sono illuminate perché ognuno possa un giorno trovare la sua.
*Ecco il mio segreto. È molto semplice: non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. (capitolo XXI)
:''Voici mon secret. Il est très simple: on ne voit bien qu'avec le cœur. L'essentiel est invisible pour les yeux.''
*Ma gli occhi sono ciechi. Bisogna cercare con il cuore. (capitolo XXV)
:''Mais les yeux sont aveugles. Il faut chercher avec le cœur.''
 
*Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l'uno dell'altro. Tu sarai per me unico al mondo e io sarò per te unica al mondo. (La volpe al piccolo principe)
 
*Ma se tu mi addomestichi, la mia vita sarà come illuminata. Conoscerò un rumore di passi che sarà diverso da tutti gli altri. Gli altri passi mi fanno nascondere sotto terra. Il tuo, mi farà uscire dalla tana, come una musica. E poi guarda! Vedi, laggiù in fondo, dei campi di grano? Io non mangio il pane e il grano, per me è inutile. I campi di grano non mi ricordano nulla. E questo è triste! Ma tu hai i capelli color dell'oro. Allora sarà meraviglioso quando mi avrai addomesticato. Il grano, che è dorato, mi farà pensare a te. E amerò il rumore del vento nel grano... Per favore, addomesticami. (La volpe al piccolo principe)
 
*Se tu vuoi bene ad un fiore che sta in una stella, è dolce, la notte, guardare il cielo. Tutte le stelle sono fiorite.
 
*Tutto cambia nell'universo se in qualche luogo, non si sa dove, una pecora che non conosciamo ha, sì o no, mangiato una rosa.
 
*"Io possiedo un fiore che innaffio tutti i giorni. Possiedo tre vulcani dei quali spazzo il camino tutte le settimane. Perché spazzo il camino anche di quello spento. Non si sa mai. È utile ai miei vulcani, ed è utile al mio fiore che io li possegga. Ma tu non sei utile alle stelle..."
 
*È una bellissima occupazione, ed è veramente utile perché è bella.
 
*Il mio fiore è effimero e non ha che quattro spine per difendersi dal mondo! E io l'ho lasciato solo!
 
*"Dove sono gli uomini? Si è un po' soli nel deserto...". "Si è soli anche con gli uomini".
 
==''Terra degli uomini''==