Ottimismo: differenze tra le versioni

377 byte aggiunti ,  7 anni fa
+4
(+4, -1)
(+4)
 
*Come non essere ottimista! I miei avversari si sono rivelati finora esattamente quelle canaglie che avevo sospettato. ([[Stanislaw Lec]])
*Diffidate degli ottimisti, sono la claque di Dio. ([[Gesualdo Bufalino]])
*L'ottimismo è come l'ossido di carbonio: uccide lasciando sui cadaveri un'impronta di rosa. ([[Guido Ceronetti]])
*L'ottimismo è la cataratta dello spirito. ([[Anacleto Verrecchia]])
*Le parole degli ottimisti pugnalano nella schiena l'infinità di martirio degli esseri umani sulla terra. ([[Guido Ceronetti]])
*Nel mare di pessime cose che ci ondeggia attorno, e minaccia di sopraffarci, anche un turacciolo apparso all'improvviso ci sembra l'isola sulla quale mettersi in salvo. Ci ho pensato parecchio, e ho concluso che quello che ci frega non è il pessimismo, non la depressione, non il malumore. Quello che ci frega, e ci fa alzare al mattino, e non ci fa disertare, è l'ottimismo. Se il nostro sguardo sul mondo fosse un poco più lucido avremmo già dato, da tempo, le dimissioni. ([[Michele Serra]])
*Non ci si inganna che per ottimismo. ([[Paul Hervieu]])
*Non dico che tutti gli ottimisti siano fatui. Ma certamente tutti i fatui sono ottimisti. ([[Norberto Bobbio]])
*Non so se ridere o piangere. Nell'incertezza, rido. ([[Alfredo Accatino]])