Ottimismo: differenze tra le versioni

549 byte aggiunti ,  7 anni fa
+4, -1
(+4, -1)
*Non dico che tutti gli ottimisti siano fatui. Ma certamente tutti i fatui sono ottimisti. ([[Norberto Bobbio]])
*Non so se ridere o piangere. Nell'incertezza, rido. ([[Alfredo Accatino]])
*Nonostante il mondo sia pieno di sofferenza, esso è tuttavia pieno della possibilità di vincere la sofferenza. Il mio ottimismo quindi non si basa sull'assenza del male, ma sulla lieta sicurezza della preponderanza del bene e della buona volontà nel cooperare sempre verso il bene, che tutto questo possa un giorno prevalere. Cerco di accrescere il potere datomi da Dio nel vedere il meglio di tutto e di tutti e far sì che questo diventi parte della mia vita. ([[Helen Keller]])
*Ogni ottimista si muove nel solco del progresso, affrettandolo, mentre i pessimisti vorrebbero mantenere fermo il mondo. ([[Helen Keller]])
*Ottimista è chi ritiene che le cose non possano andare peggio di come vanno. ([[Alessandro Morandotti]])
 
===[[Helen Keller]]===
*Abbiamo scoperto che i nostri grandi filosofi e i nostri grandi uomini dell'azione sono ottimisti, così come i più grandi uomini di lettere sono stati ottimisti nei loro libri e nelle loro vite. Nessun pessimista ha mai guadagnato un pubblico ampio quanto il suo genio, mentre molti scrittori ottimisti sono stati letti e il loro talento sopravvalutato solo perché hanno scritto del lato luminoso della vita.
*L'ottimismo è l'armonia dello spirito dell'uomo e di Dio che compie i Suoi ottimi sforzi.
*L'ottimismo è la fede che porta ad una conquista.
*Mi sembra che l'ottimismo profondo e solenne debba provenire da questa ferma fiducia nella presenza di [[Dio]] nell'individuo.
*Nonostante il mondo sia pieno di sofferenza, esso è tuttavia pieno della possibilità di vincere la sofferenza. Il mio ottimismo quindi non si basa sull'assenza del male, ma sulla lieta sicurezza della preponderanza del bene e della buona volontà nel cooperare sempre verso il bene, che tutto questo possa un giorno prevalere. Cerco di accrescere il potere datomi da Dio nel vedere il meglio di tutto e di tutti e far sì che questo diventi parte della mia vita. ([[Helen Keller]])
 
==Voci correlate==