Differenze tra le versioni di "Tahar Ben Jelloun"

m
(→‎Bibliografia: aggiunto 2 titoli)
 
===''Mia madre, la mia bambina''===
Da quando è malata,, mia madre è diventata una cosetta dalla memoria vacillante. Convoca i familiari morti da tempo. Parla con loro, si stupisce che sua madre non venga a trovarla, tesse le lodi del fratello minore che, dice lei, le porta sempre dei regali. Loro sfilano al suo capezzale e passano insieme lunghi momenti. Io non la contraddico. Non li disturbo. Keltoum, la sua badante, si lamenta: - Crede che siamo a Fès l'anno in cui sei nato tu, - mi dice.
 
==Note==
421

contributi