Differenze tra le versioni di "Intelletto"

875 byte aggiunti ,  5 anni fa
Cusano+2
m
(Cusano+2)
Citazioni sull''''intelletto'''.
 
==Citazioni==
*Chi l'arco non tende del proprio intelletto ad un unico scopo, nulla colpisce. ([[Carlo Dossi]])
*Dunque anche l'insipiente deve convincersi che almeno nell'intelletto esiste qualcosa di cui non può pensarsi nessuna cosa maggiore, poiché egli lo intende, quando lo sente dire, e tutto ciò che intende esiste nell'intelletto. Ma certamente ciò di cui non può pensarsi nessuna cosa maggiore non può esistere nel solo intelletto. Infatti, se esiste nel solo intelletto, si può pensarlo esistente anche nella realtà e questa allora sarebbe maggiore. ([[Anselmo d'Aosta]])
*E l'Intelletto, che è sempre, tanto più e anche ora dove sono tutte le altre {{NDR|cose}}, nel molto che involge e nelle {{NDR|cose}} che si aggregano e in quelle che si formano per separazione.
*In ogni {{NDR|cosa}} c'è una particella di ogni {{NDR|cosa}}, eccezion fatta per l'Intelletto: ma ci sono {{NDR|cose}} in cui v'è anche l'Intelletto.
 
===[[Nicola Cusano]]===
*Diciamo, perciò, che l'intelletto sano e libero conosce il vero che senza posa desidera raggiungere indagando e perlustrando tutte le cose, e lo stringe in un amoroso amplesso, non dubitando che sia verissimo ciò da cui nessuna mente sana può dissentire.
*La verità non ha né gradi, né in più né in meno, e consiste in qualcosa di indivisibile. [...] Perciò l'intelletto, che non è la verità, non riesce mai a comprenderla in maniera tanto precisa da non poterla comprendere in modo più preciso, all'infinito; [...] ha con la verità un rapporto simile a quello del poligono col circolo: il poligono inscritto, quanti più angoli avrà, tanto più risulterà simile al circolo, ma non si renderà mai uguale ad esso, anche se moltiplicherà all'infinito i propri angoli, a meno che non si risolva in identità col circolo.
 
==[[Proverbi italiani]]==
27 391

contributi