Differenze tra le versioni di "Arto Paasilinna"

aggiunto un titolo, incipit e bibliografia
(Aggiunto incipit "L'allegra apocalisse", tolto stub)
(aggiunto un titolo, incipit e bibliografia)
Il grande bruciachiese Asser Toropainen si preparava al trapasso. Era la settimana di Pasqua, la vigilia del Venerdì santo.<br>
Asser aveva da poco compiuto gli ottantanove anni, e aveva l'aria di uno che ai novanta non ci sarebbe arrivato. Non c'è niente da fare, la morte finisce per abbattere anche i tronchi più solidi.
 
===''Piccoli suicidi tra amici''===
Il più formidabile nemico dei finlandesi è la malinconia, l'introversione, una sconfinata apatia. Un senso di gravezza aleggia su questo popolo sfortunato, tenendolo da migliaia di anni sotto il suo giogo, tingendone lo spirito di cupa seriosità. Il peso dell'afflizione è tale da indurre parecchi finlandesi a vedere nella morte l'unico sollievo. La malinconia è un avversario più spietato dell'Unione Sovietica.<br>Ma i finlandesi sono al tempo stesso un popolo combattivo. Non cedono mai. Si ribellano a ogni occasione contro il tiranno.<br>San Giovanni, la festa della luce e della spensieratezza nel solstizio d'estate, rappresenta per i finlandesi l'occasione di una lotta titanica in cui tentare, unendo le forze, di sconfiggere la malinconia che li rode.
 
===''Prigionieri del Paradiso''===
==Bibliografia==
*Arto Paasilinna, ''Il mugnaio urlante'', traduzione di Ernesto Boella, Iperborea, 1997. ISBN 8870910660
*Arto Paasilinna, ''L'allegra apocalisse'', traduzione di Nicola RainoRainò, Iperborea, 2010. ISBN 9788870911893
*Aarto PAasilinna, ''Piccoli suicidi tra amici'', traduzione di M. Antonietta Iannella e Nicola Rainò, Iperborea, Milano, 2006.ISBN 9788870911398
*Arto Paasilinna, ''Prigionieri del Paradiso'', traduzione di Marcello Ganassini, Iperborea, 2009. ISBN 9788870911770
 
421

contributi