Differenze tra le versioni di "Gioia"

2 byte aggiunti ,  6 anni fa
*''Tutto è gioia, tutto è festa''. ([[Felice Romani]])
*Una delle regole fondamentali per il discernimento degli spiriti potrebbe essere dunque la seguente: dove manca la gioia, dove l'[[umorismo]] muore, qui non c'è nemmeno lo [[Spirito Santo]], lo Spirito di Gesù Cristo. E viceversa: la gioia è un segno della grazia. Chi è profondamente sereno, chi ha sofferto senza per questo perdere la gioia, costui non è lontano dal Dio del vangelo, dallo Spirito di Dio, che è lo Spirito della gioia eterna. ([[Benedetto XVI]])
"*Noi, esseri finiti, personificazioni di uno spirito infinito, siamo nati per avere insieme gioie e dolori; e si potrebbe quasi dire che i migliori di noi raggiungono la gioia attraverso la sofferenza." ([[Ludwig van Beethoven]]).
*Vi è una relazione intima tra gioia e [[speranza]]. Mentre l'ottimismo ci fa vivere come se presto un giorno le cose dovessero andare meglio per noi, la speranza ci libera dalla necessità di prevedere il futuro e ci consente di vivere nel presente, con la profonda fiducia che Dio non ci lascerà mai soli, ma adempirà i desideri più profondi del nostro cuore. ([[Henri Nouwen]])
 
Utente anonimo