Differenze tra le versioni di "Edward mani di forbice"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 anni fa
ordine alfabetico
(+citazioni su)
(ordine alfabetico)
==Citazioni su ''Edward mani di forbice''==
*Come descriverei ''Edward mani di forbice''? Non ho mai letto nulla di simile. La prima volta che l'ho letto {{NDR|lo script}} ne ero molto toccata perché sentivo che era la storia di un emarginato raccontata in un modo del tutto nuovo, un modo che non mi sarei mai immaginata. ([[Dianne Wiest]])
 
*{{NDR|Edward, il personaggio del film}} Per me è una combinazione di tutti i miei personaggi preferiti delle favole, collocato nel contesto di una moderna periferia. ([[Winona Ryder]])
 
*{{NDR|Edward, il personaggio del film}} È un personaggio molto dolce, innocente ed entusiasta e non spaventoso, non un mostro. ([[Winona Ryder]])
 
*È una favola. È quello che è. Una favola è una storia a cui non necessariamente bisogna credere, ma capire. Capisci di cosa tratta: la sensazione di non appartenere a qualcosa, la sensazione di voler appartenere a qualcosa, la sensazione di provare ad appartenere a qualcosa, la sensazione di dover appartenere a qualcosa, ma non ci riesci. ([[Caroline Thompson]])
 
*{{NDR|Edward, il personaggio del film}} Per me è una combinazione di tutti i miei personaggi preferiti delle favole, collocato nel contesto di una moderna periferia. ([[Winona Ryder]])
 
==Altri progetti==