Differenze tra le versioni di "Ordine"

107 byte aggiunti ,  5 anni fa
nuova voce
(nuova voce)
*L'ordine è la virtù dei mediocri. ([[Shakespeare]])
*L'ordine non esiste naturalmente. Deve essere imposto. ([[Amalgam Comics]])
*L'ordine è una necessità per tutti, ma non tutti lo intendono allo stesso modo. ([[Fausto Cercignani]])
*La [[noia]] segue l'ordine e precede le bufere. ([[Leo Longanesi]])
*Ma, di grazia, ordine è forse questo che non reggerebbe neppure un giorno se non fosse sostenuto dalla violenza, questo che i governi difendono con tanta brutalità di mezzi polizieschi e militareschi? È ordine forse la società in cui viviamo, nella quale il benessere, anzi l'orgia dell'esistenza è permessa soltanto a pochi privilegiati che non lavorano e che quindi nulla producono, mentre la moltitudine dei lavoratori, condannati alla fatica ed agli stenti, poco o nulla possono godere di tante ricchezze soltanto da essi create? Se ordine fosse, perché la forza delle armi, delle manette, della prepotenza governativa in una parola per mantenerlo? ([[Pietro Gori]])
74

contributi