Differenze tra le versioni di "Padrone"

1 byte aggiunto ,  14 anni fa
m
Ordine alfabetico, wlink
(Automated import of articles)
 
m (Ordine alfabetico, wlink)
 
<!-- '''Padrone'''-->
==Proverbi italiani==
 
*Il pane delCattivo padrone hafa settecattivo crosteservitore.
*Chi comanda ricordi che un giorno potrebbe servire.
*Chi ha da essere servito, ha da essere sofferito.
*Chi non ha [[moglie]] non ha padrone.
*Chi vuol conoscere i segreti del padrone, palpeggi il servo.
*Comandi chi può, e serva chi deve.
*È meglio essere padrone di una barca che capitano di un bastimento.
*È meglio essere padrone magro che servo grasso.
*È meglio essere piccolo padrone che gran servo.
*I fastidi dei padroni sono i conviti dei servitori.
*Il benessere del padrone dura come un trottar d'asino.
*Il padrone indulgente fa il servo negligente.
*Il [[pane]] del padrone ha sette croste.
*Il [[peccato]] del principe o signore, causa ai soggetti pianto e [[dolore]].
*Il tempo e la ragione sono sempre del padrone.
*L'esempio del padrone è lo specchio della servitù.
*Le preghiere dei padroni sono comandi.
*È meglio essere padrone magro che servo grasso.
*Lega l'[[asino]] dove vuole il padrone.
*Cattivo padrone fa cattivo servitore.
*NuovoNon c'è peggior padrone, nuovadi chi fu leggeservitore.
*Non tutti possono essere padroni.
*Lega l'asino dove vuole il padrone.
*Nuovo padrone, nuova [[legge]].
*Il tempo e la ragione sono sempre del padrone.
*Chi non ha moglie non ha padrone.
*Quando il padrone non sa quel che si fa, la casa va in rovina.
*È meglio essere padrone di una barca che capitano di un bastimento.
*Chi comanda ricordi che un giorno potrebbe servire.
*Vede più un occhio del padrone, che quattro del servitore.
*Quando il padrone zoppica, il servo non va diritto.
*Se il padrone dice che il corvo è bianco, il servo non deve dire che è nero.
*Un buon padrone ha servitori zelanti.
*Un padrone non ha peggior nemico di un servo licenziato con ragione.
*Un padrone povero è più ricco di un ricco servitore.
*Vede più un occhio del padrone, che quattro del servitore.
*Non tutti possono essere padroni.
*Le preghiere dei padroni sono comandi.
*Il benessere del padrone dura come un trottar d'asino.
*Non c'è peggior padrone di chi fu servitore.
*Se il padrone dice che il corvo è bianco, il servo non deve dire che è nero.
*Chi vuol conoscere i segreti del padrone, palpeggi il servo.
*Chi ha da essere servito, ha da essere sofferito.
*Comandi chi può, e serva chi deve.
*Un buon padrone ha servitori zelanti.
*Il peccato del principe o signore, causa ai soggetti pianto e dolore.
*I fastidi dei padroni sono i conviti dei servitori.
*È meglio essere piccolo padrone che gran servo.
 
==Bibliografia==
86 331

contributi