Differenze tra le versioni di "Karl Popper"

659 byte aggiunti ,  5 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Bot: removing existed iw links in Wikidata)
*Ogni qualvolta una [[teoria]] ti sembra essere l'unica possibile, prendilo come un segno che non hai capito né la teoria né il problema che si intendeva risolvere. (da ''Conoscenza oggettiva: un punto di vista evoluzionistico'')
*{{NDR|Quando emigrò in Nuova Zelanda}} Mi apparve chiaro che la [[democrazia]] come istituzione – anche la democrazia britannica – non è fatta per combattere il totalitarismo; era particolarmente triste rendersi conto che con tutta evidenza c'era un solo uomo – Winston Churchill – che comprendesse ciò che stava accadendo e nessuno aveva per lui neanche una buona parola. (citato in Ralf Dahrendorf, ''Erasmiani'', traduzione di M. Sampaolo, p. 155)
*Non esiste alcun [[metodo scientifico]] in nessuno di questi tre sensi: [...] non c'è alcun metodo per scoprire una realtà scientifica; non c'è alcun metodo per accertare la verità di un'ipotesi scientifica, cioè nessun metodo di verificazione; non c'è alcun metodo per accertare se un'ipotesi è probabilmente vera. (da ''Poscritto alla Logica della scoperta scientifica. Il realismo e lo scopo della scienza'', pag. 44, trad. di M. Benzi e S. Mancini, Il Saggiatore, 2009)
*Non può esistere società umana senza diritto. (citato in Ralf Dahrendorf, ''Erasmiani'', traduzione di M. Sampaolo, p. 59)
*Quel che rende interessante o significativa un'[[opera d'arte]] è qualcosa di affatto diverso dall'autoespressione. (da ''La ricerca non ha fine'')
*Se un lettore coscienzioso trova che un passaggio è oscuro, questo deve essere riscritto. (da ''La ricerca non ha fine'', traduzione e cura di Dario Antiseri, Armando Editore, 1997)
*Tutta la conoscenza umana rimane fallibile, congetturale. Non esiste nessuna giustificazione [o ''verificazione''] compresa, beninteso, nessuna giustificazione [o ''verificazione''] definitiva di una confutazione. (da ''Poscritto alla logica della scoperta scientifica'')
inconsistenza di concetti come quello tanto invocato di metodo scientifico, con cui si crede a sproposito di poter valutare una teoria in base a un presunto criterio oggettivo:
 
==''Congetture e confutazioni''==
51

contributi