Differenze tra le versioni di "Lauro de Bosis"

m
* ''Il nuovo | mondo che sorge senza ceppi e senza | vincoli di muraglie e di frontiere | uno ed uguale per gli uguali libero | per i liberi che accerchia le diverse | genti sfatte dall'odio in una sola | azzurra patria, luminosa e immensa: | il cielo, o Fedra, il cielo, ecco il mio regno!''
* ''Tu non temi la morte? | - Non mi tocca. / Finché c'è vita si combatte; e poi... | pace! Il mio fato, quale sia, io voglio!''
*''- Figlio | figlio valente ed animoso quanto | avrei con te dividere voluto | il rischio! Insieme non sarebbe stato | nulla. Ma ora da tuo padre forse | avrai avuto insieme con l'immensa | gloria la morte. E sarò stato io... | - De la gloria e del rischio parimente | grazie ti rendo poi che l'una padre | nulla sarebbe senza l'altro. Bella | anche di più la gloria se fiorisca | su la morte.''
 
===''Storia della mia morte''===
226

contributi