Differenze tra le versioni di "Jean Cocteau"

1 117 byte aggiunti ,  5 anni fa
nessun oggetto della modifica
m
*''Mio caro Andrè,<br/>Mi avete rimproverato un giorno di essere troppo teso, di non saper lasciarmi andare con noncuranza, e, come esempio di noncuranza, citavate con noncuranza una mia nota del'' «Gallo e l'Arlecchino», ''nella quale descrivevo il primo jazz-band. <br/>Ci avete anche insegnato a viaggiare.<br/>Dopo questi appunti di viaggio, che vi offro con cuore fedele, non potrete più rimproverarmi d'essere incapace di facile abbandono''. '''J. C.''' (dedica a [[Andrè Gide]], da ''Il mio primo viaggio'')
*Nel ''Diavolo in corpo'' la pianta misteriosa che fu [[Raymond Radiguet|Radiguet]] racconta il segreto delle proprie origini. Nel ''Ballo del conte d'Orgel'', essa fiorisce. E il suo profumo è parola. (citato in Roberto Cantini, introduzione a Raymond Radiguet 1975)
*Non ci sono solo rovine in Sicilia e commoventi testimonianze di un passato con il quale tutte le civiltà si sono sposate. Non ci sono solo le strade solitarie dove circolano i carretti dipinti con scene della Bibbia, trainati da cavalli piumati che sembrano dover partecipare ad un torneo. Non ci sono solo i templi morti e i chiostri con i mosaici colorati. Non ci sono solo i giardini della Bella e la Bestia e le terrazze battute da ondate di profumi. Non ci sono solo i feudi misteriosi pieni di specchiere nere e di busti che tendono le mani fuori dalle nicchie. C'è una grande diga in costruzione vicino a Troina, dove ingegneri e operai sembrano volare su carrelli sopra la voragine, c'è Palermo che ricostruisce il suo Duomo, c'è lo sforzo di tutte le persone per connettere il passato con il futuro, ed essere così degne della loro autonomia, e alle quali auguro buona fortuna con tutto il cuore.<ref>Citato in ''[http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/08/20/non-solo-templi-cocteau-ammiro-la-sicilia-che-rinascevaPalermo11.html]'', ''la Repubblica'', 20 agosto 2014.</ref>
*Tutte queste cicatrici Terra sono il fascino della tua figura guerriera. (citato in ''Il mio primo viaggio'', fuori testo a pag. 8)
 
Utente anonimo