Differenze tra le versioni di "Terry Pratchett"

m
nessun oggetto della modifica
m
* Quando sei un tappo di sughero nel flusso della coscienza altrui, non puoi fare altro che galleggiare.
* I poeti non ne azzeccano una. "Aveva le labbra come una [[ciliegia]]". Piccole, tonde e con il nocciolo? Ah!
* Molte voci autorevoli hanno cercato di descrivere i postumi di una [[ubriachezza|sbronza]], servendosi spesso di elefanti in tutù. Non funziona mai. Sa sempre di 'oh-oh, un altro giro, ragazzi, facciamo vedere un po' di machismo ubriaco, oh-oh, oste, porta altre diciannove pinte, oh-oh...'
* L'unità di tempo più breve di tutto il multiverso è il Secondo di [[New York]], che si definisce come il periodo che passa tra l'attimo in cui il [[semaforo]] diventa verde e quello in cui il tassista dietro di te suona il clacson.
* A volte, se guardi molto attentamente i sassi, riesci a capire l'oceano.