Differenze tra le versioni di "Madre"

173 byte aggiunti ,  7 anni fa
Oscar Wilde
m (Bot: migrazione automatica di 25 collegamenti interwiki a Wikidata: d:Q7560)
(Oscar Wilde)
*Senza un preliminare riconoscimento dell'altro, la maternità non esiste. La procreazione è un atto relazionale, un processo lungo e complesso che implica l'esistenza di un dialogo, seppur silenzioso, tra il futuro bambino e la madre all'interno del corpo materno. Se il riconoscimento non avviene, questo dialogo silenzioso non comincia, ed è difficile pensare che un dialogo mai nato possa instaurarsi in seguito. Ciò che, invece, è certo è che non si può imporre a una donna di portare avanti una gravidanza con la scusa che «avrebbe dovuto pensarci prima». ([[Michela Marzano]])
*''So che il padre t'è caro: amassi tanto | la madre tu!'' ([[Vittorio Alfieri]])
*Tutte le figlie femmine diventano come la loro madre. Questa è la tragedia delle donne. Nessun maschio lo diventa: e questa è la tragedia degli uomini. ([[Oscar Wilde]])
*Una madre è contenta di essere niente altro che una madre; ma dove troveresti un'altra persona che è soddisfatta con questo solo ruolo? ([[Elias Canetti]])
*Una madre fa tutto per il figlio, ma non deve fare anche il figlio e la parte del figlio. ([[Aldo Busi]])