Differenze tra le versioni di "Cupidigia"

125 byte aggiunti ,  5 anni fa
nessun oggetto della modifica
 
*Ho parlato non contro gli avidi, ma contro l'avidità, non contro la natura, ma contro il vizio. ([[Ambrogio Autperto]])
*L'avidità ha avvelenato i nostri cuori, ha precipitato il mondo nell'odio, ci ha condotti a passo d'oca fra le cose più abbiette [...]; l'avidità ci ha resi duri e cattivi; pensiamo troppo e sentiamo poco [...]. L'avidità che ci comanda è solamente un male passeggero, l'amarezza di uomini che temono le vie del progresso umano. (''[[Il grande dittatore]]'')
*L'avidità non ama che il denaro, cosa non certo tipica dei saggi; questa forma di avidità è simile ad un veleno mortale; illanguidisce il corpo e l'animo dell'uomo; è sempre inesauribile e insaziabile, né l'abbondanza, né la penuria di mezzi riescono a placarla. ([[Gaio Sallustio Crispo]])
*L'avidità, non trovo una parola migliore, è valida, l'avidità è giusta, l'avidità funziona, l'avidità chiarifica, penetra e cattura l'essenza dello spirito evolutivo. L'avidità in tutte le sue forme: l'avidità di vita, di amore, di sapere, di denaro, ha impostato lo slancio in avanti di tutta l'umanità. (''[[Wall Street (film)|Wall Street]]'')
503

contributi