Differenze tra le versioni di "V for Vendetta"

 
===Capitolo 2, ''Verwirrung''===
*'''Evey''': Tutti questi disordini... V, è questa l'[[anarchia]]? È questa la terra del Faicometipare? <br> '''V''': No. Questa è solo la terra di prendiarraffa. Anarchia significa "senza capi", non "senza ordine". Si ha conCon l'anarchia ungiunge l'età dell'OrdungOrdnung, di un l'ordine vero, ossia di un ordine volontariospontaneo. Questa L'età dell'OrdungOrdnung avràinizierà inizioalla quandofine ildel folle ed incoerente ciclo di Verwirrung, diche questestando notiziea il suoquesti corsobollettini avràsembra compiutoconcluso. Questa non è l'anarchia, EveyEve. Questo è il caos. <br> '''Evey''': Come diceva Yeats? "Perso in una spirale sempre più ampia, il falco non sente il falconiere. Tutto crolla... il centro non tiene."
 
*'''V''': Nient'altro che l'anarchia si aggira per il mondo. Dall'ordine involontario nasce lo scontento, padre del disordine e progenitore della ghigliottina.
*Nient'altro che la anarchia si aggira per il mondo. Dall''V''':ordine involontario nasce lo scontento, padre del disordine e progenitore della ghigliottina. Le società autoritarie sono come chi pattina sul ghiaccio: meccanicamente abili e precise, ma precarie. Sotto la fragile crosta della civiltà si agita il freddo [[caos]]... Ee in certi posti il ghiaccio è pericolosamente sottile. ('''V''')
 
*'''V''': Quando l'autorità si sentirà incalzata dal caos, ricorrerà agli espedienti più turpi per salvaguardare il suo ordine apparente... Ma sempre un ordine senza giustizia, senza amore né libertà, che non potrà impedire a lungo che il mondo precipiti nel pandemonio. L'autorità concede solo due ruoli: torturatore o torturato, trasforma la gente in abulici manichini pieni d'odio e di paura mentre la cultura piomba nell'abisso. L'autorità distorce anche l'educazione dei loro figli, fa del loro amore una lotta... ('''V''')
 
*'''Helen''':Sai, Conrad, sei un giovanotto di successo. Se il tuo successo non fosse esclusivamente merito mio, potresti anche piacermi. ('''Helen''')
 
*Il crollo dell'autorità fa tremare la chiesa, la scuola, la camera da letto e il consiglio d'amministrazione. Tutto è disordine. Libertà ed uguaglianza non sono lussi superflui. Senza di esse, non ci vuole molto prima che l'ordine sprofondi in abissi inimmaginabili. ('''V''')
 
*'''V''': Le società autoritarie sono come chi pattina sul ghiaccio: meccanicamente abili e precise ma precarie. Sotto la fragile crosta della civiltà si agita il freddo [[caos]]. E in certi posti il ghiaccio è pericolosamente sottile.
*'''V''': Quando l'autorità si sentirà incalzata dal caos, ricorrerà agli espedienti più turpi per salvaguardare il suo ordine apparente. Ma sempre un ordine senza giustizia, senza amore né libertà, che non potrà impedire a lungo che il mondo precipiti nel pandemonio.
*'''Helen''': Se il tuo successo non fosse esclusivamente merito mio, potresti anche piacermi.
*'''V''': In guerra e in amore tutto è lecito; e trattandosi di entrambe le cose, è giusto che renda pan per focaccia.
*'''Creedy''': Benvenuto dalla parte della legge e dell'ordine.