Differenze tra le versioni di "L'uomo d'acciaio"

nessun oggetto della modifica
==Dialoghi==
{{cronologico}}
*'''Jor-El''': Davvero non capite? Il nucleo di Krypton sta collassando! Ci restano forse poche settimane, vi avevo avverito: saccheggiare il nucleo era un suicidio! Ha accelerato il processo di implosione.<br>'''Lor-Em''': Le riserve di energia erano esaurite, cosa avremo dovuto fare?<br> '''Jor-El''': Cercare altre stelle! Come hanno fatto i nostri antenati! Ci sono pianeti abitabili raggiungibili, potremmo cominciare dai vecchi avamposti.<br> '''Ro-Zar''': Vuoi davvero suggerirci di evacuare l'intero pianeta?<br> '''Jor-El''': No... Ormai chi è qui è già morto. Datemi il controllo del Codice. Farò sopravvivere la nostra razza! C'è ancora speranza, ho tenuto quella speranza tra le mie mani. {{NDR|IrrompeIl Generale Zod irrompe nella sala con il suo esercito}}<br>'''Generale Zod''': Questo consiglio è stato esautorato!<br>'''Ro-Zar''': E con quale autorità?!<br> '''Generale Zod''': La mia. {{NDR|Le spara, uccidendola}} Tutti gli altri saranno processati e riceveranno la giusta punizione!<br>'''Jor-El''': Che vuoi fare, Zod!? È una pazzia!<br>'''Generale Zod''': Avrei dovuto farlo anni fa... Questi legislatori con dibattimenti infiniti hanno portato Krypton alla rovina! <br>'''Jor-El''': Anche se le tue forze prevarranno, sarai il capo di niente!<br>'''Generale Zod''': Allora unisciti a me! Salviamo la nostra razza, daremmo corso a un nuovo inizio, recideremo... I lignaggi degenerativi che ci hanno condotti a questo.<br>'''Jor-El''': E chi deciderà quali lignaggi sopravviveranno? ...Tu?<br>'''Generale Zod''': ...Non mettermi alla prova. L'ultima cosa che desidero è esserti nemico.<br>'''Jor-El''': Hai abbandonato i principi che ci legavano. Hai alzato la spada contro la tua stessa gente. Onorerò l'uomo che eri una volta, Zod... Non il mostro che sei diventato.
 
*'''Lara Lor-Van''': Sarà un emarginato... Un mostro... Lo uccideranno. <br> '''Jor-El''': Come? Sarà un Dio per loro.
 
*'''Ologramma di Jor-El''': Vederti lì, davanti a me, diventato adulto... Se solo Lara potesse vederti.<br>'''Clark Kent''': Chi sei?<br>'''Ologramma di Jor-El''': ...Sono tuo padre, Kal. O almeno la sua ombra. La sua coscienza... Il mio nome era Jor-El.<br>'''Clark Kent''': ...E "Kal"? È il mio nome?<br>'''Ologramma di Jor-El''': Kal-El. Esatto.<br>'''Clark Kent''': Ho così tante domande... Da dove vengo e perchè mi avete mandato qui?<br>'''Ologramma di Jor-El''': Vieni da Krypton... Un mondo con un habitat molto più rigido della Terra. Tanto tempo fa, in un'era di espansione, la nostra razza si è propagata tra le stelle in cerca di nuovi mondi abitabili... Questo ricognitore era uno fra mille spediti nell'ignoto... Abbiamo costruito avamposti su altri pianeti, e usato congegni straordinari per adattare l'ambiente. Per centomila anni la nostra civiltà ha prosperato compiendo meraviglie.<br>'''Clark Kent''': E poi dopo?<br>'''Ologramma di Jor-El''': ...Fu stabilito il controllo artificiale della popolazione. Gli avamposti di esplorazione furono abbandonati. Abbiamo esaurito le risorse naturali, e come conseguenza, il nucleo del pianeta è diventato instabile. Infine, il nostro capo militare... Il Generale Zod... Ha tentato un colpo di stato. Ma era troppo tardi... Tua madre ed io avevamo previsto la catastrofe e abbiamo fatto in modo da assicurare la tua sopravvivenza.
 
*'''Clark Kent''': Perchè non siete venuti con me?<br>'''Ologramma di Jor-El''': ...Non potevamo. Nonostante lo desiderassimo e il nostro amore per te. Tua madre, Lara, ed io... Eravamo come Zod: il prodotto del fallimento del nostro mondo, legati al suo destino.<br>'''Clark Kent''': Quindi sono solo.<br>'''Ologramma di Jor-El''': No... Ormai sei anche figlio della Terra oltre che di Krypton. Tu puoi incarnare il meglio dei due mondi! Io e tua madre abbiamo dato la nostra vita per questo sogno. {{NDR|Mostra il costume di Superman}} I terresti sono diversi da noi, è vero. Ma alla fine credo sia meglio così. Magari non commetteranno i nostri stessi sbagli. Non se tu li guiderai... Non se gli darai la [[speranza]]... Vuol dire questo, il simbolo. Il simbolo della casa di El, vuol dire "speranza". E in essa è racchiusa la fiducia profonda nel potenziale che ogni persona ha di essere una forza per il bene... Questo puoi donargli.
 
*'''Padre Leone''': Cos'è che ti preoccupa?<br>'''Clark Kent''': ...Non so da dove cominciare.<br>'''Padre Leone''': Da dove preferisci.<br>'''Clark Kent''': La nave che è apparsa ieri sera... È me che cercano.<br>'''Padre Leone''': E sai... Perchè vogliono te?<br>'''Clark Kent''': No. Questo generale Zod, anche mi consegno a lui, non è sicuro che mantenga la parola, ma... Se grazie a questo c'è una possibilità che io salvi la Terra... Non dovrei farlo?<br>'''Padre Leone''': Che cosa ti dice il tuo istinto?<br>'''Clark Kent''': Non devo fidarmi di Zod. Il problema è che... Nemmeno degli abitanti della Terra, forse.<br>'''Padre Leone''': ...A volte devi prima compiere un atto di fede. Dopo saprai di chi fidarti.
Utente anonimo