Differenze tra le versioni di "Umberto Veronesi"

m
collegamento interrotto
(→‎Citazioni su Umberto Veronesi: semplifico: qui va solo la parte su Veronesi)
m (collegamento interrotto)
*Da sempre, appena sono stato in grado di scegliere il mio cibo, non tocco un boccone di [[carne]] e, anzi più passa il tempo, più l'idea stessa mi ripugna. Non metto in dubbio che il suo gusto possa risultare piacevole. Ma può il criterio della bontà del gusto giustificare eticamente ogni atto con il quale ci procuriamo il cibo? Mi viene in mente un episodio che si racconta circa le avventure del celebre esploratore [[David Livingstone]]. Nel corso delle sue spedizioni africane egli incontra un'anziana di una tribù antropofaga che morde con gusto, appunto, il piccolo dito di un bambino. Livingstone prova orrore per la scena, le chiede come può una donna, probabilmente mamma e nonna, compiere un atto del genere e la risposta della cannibale, che pare addirittura mostrare un certo stupore, è: "Se sapesse com'è buono!".<ref>Da ''Perché dobbiamo essere vegetariani'', p. 9.</ref>
*È necessario l'impegno di una classe medica più sensibile agli aspetti umani, che non si deve preoccupare solo del corpo, ma anche della [[mente]]. La mente è il luogo dove la medicina viene percepita.<ref>Da ''[http://archiviostorico.corriere.it/2013/aprile/07/Informazioni_dignita_Sui_diritti_del_co_0_20130407_18ed7df2-9f47-11e2-aaa1-67707bdac44a.shtml Informazioni e dignità. Sui diritti del malato ancora molto da fare]'', ''Corriere della Sera'', 7 aprile 2013.</ref>
*È troppo semplicistico ritenere che un bambino, per crescere in modo equilibrato, abbia bisogno della presenza di un padre e di una madre di sesso diverso. Nessuna ricerca scientifica dimostra che essere [[omogenitorialità|figli di omosessuali]] è pericoloso per l'acquisizione della propria identità di genere. La verità è che la società ha bisogno di tempo per adattarsi ai cambiamenti: basti pensare a quello che è successo 30 anni fa ai figli dei separati, che si sentivano a disagio e cercavano di nascondere la loro realtà. Adesso, invece, essere figli di separati è quasi normale.<ref>4 luglio 2006; citato in [http://web.archive.org/web/20070726031645/http://www.gaynews.it/view.php?ID=38249 gaynews.it].</ref>
*Il filosofo [[Peter Singer|Singer]], che è uno dei più grandi difensori degli animali, ha coniato un termine che si chiama "[[specismo]]", che deriva dal razzismo. Noi per secoli siamo stati antirazzisti, ma adesso cominciamo ad essere antispecisti, cioè non vogliamo, non riteniamo che sia giusto che una specie, quella umana in particolare, prenda il sopravvento e aggredisca le altre specie. Questo antispecismo comincia ad essere un movimento filosofico importante e con l'adesione di tanti filosofi di valore.<ref name="13maggio2010">Dall'[http://www.lacoscienzadeglianimali.it/index.php/gli-interventi/43-la-coscienza-degli-animali-milano-13-maggio-2010-intervento-di-umberto-veronesi intervento] alla ''Giornata per la Coscienza degli Animali'' del 13 maggio 2010.</ref>
*Il [[tabagismo|fumo]] è più micidiale di alcol e droghe: ogni anno 50mila morti per [[carcinoma del polmone|tumore polmonare]]. Chi inizia a 15 anni rischia il cancro a 45.<ref>Citato in ''City'', 20 aprile 2010, p. 2.</ref>
16

contributi