Differenze tra le versioni di "Hannah Arendt"

nessun oggetto della modifica
m (→‎Altri progetti: Bot - ip: predisposizione parametro cat per aggiornamento interprogetto using AWB)
*Con la [[parola]] e con l'agire ci inseriamo nel mondo umano, e questo inserimento è come una seconda nascita, in cui confermiamo e ci sobbarchiamo la nuda realtà della nostra apparenza fisica originale.
*La pluralità umana, condizione fondamentale sia del discorso sia dell'azione, ha il duplice carattere dell'eguaglianza e della distinzione. Se gli uomini non fossero uguali, non potrebbero né comprendersi fra loro, né comprendere i propri predecessori, né fare progetti per il futuro e prevedere le necessità dei loro successori. Se gli uomini non fossero diversi, e ogni essere umano distinto da ogni altro che è, fu o mai sarà, non avrebbero bisogno né del discorso né dell'azione per comprendersi a vicenda. Sarebbero soltanto sufficienti segni e suoni per comunicare desideri e necessità immediati e identici.
 
== ''Sulla violenza'' ==
 
* Se la [[gandhi]]ana strategia della [[non violenza|resistenza non violenta]], così potente ed efficace, si fosse scontrata con un diverso avversario – la [[Russia]] di [[Stalin]], la [[Germania nazista|Germania]] di [[Hitler]], oppure il [[Giappone]] di prima della [[seconda guerra mondiale|guerra]], anziché l’[[Inghilterra]] – il risultato non sarebbe stato la decolonizzazione, ma il massacro e la sottomissione. (''Sulla violenza'', Mondadori, 1971, p. 66).
 
==Citazioni su Hannah Arendt==
Utente anonimo