Differenze tra le versioni di "Fellatio"

1 byte aggiunto ,  6 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
(-1 da pagina cancellata)
m
*Eh sì, se non ti sei mai fatto fare un pompino da un tuo superiore... beh ti sei perso la parte migliore della vita, mi dispiace! (''[[Codice d'onore]]'')
*Implorandola di continuare, l'uomo lo spinge un po' più in profondità nella sua bocca; allora, dopo aver stretto il glande con le labbra, lo sputa fuori: quella è la «tenaglia interna». Poi, tenendolo in mano, lo ghermisce come fosse il labbro di lui: questo si chiama «baciare». Dopo aver fatto ciò, vi passa sopra dappertutto la punta della lingua e poi la infila nel glande: questo si chiama «lisciare». (''[[Kāma Sūtra]]'')
*Le fighette bianche sono brave a fare una cosa: a succhiarlo. Le nere non sonosanno neanche da dove cominciare. Non so perché. Forse è una questione di antichi tabù tribali, no? (''[[Requiem for a Dream]]'')
*''Sette Donne vorrìa per mio solazzo; | e tutte nue d'intorno le me stasse, | una vorrìa, che 'l Culo me licasse, | l'altra, che in bocca me tiolesse 'l Cazzo.'' ([[Giorgio Baffo]])
*Taci! Tu sei un mago con le parole, sennò come avresti fatto a convincermi a farti un pompino al funerale di mio padre? (''[[Harry a pezzi]]'')