Differenze tra le versioni di "Realtà"

278 byte aggiunti ,  6 anni fa
m
Annullate le modifiche di 93.148.155.236 (discussione), riportata alla versione precedente di Michele-sama
m (Annullate le modifiche di 93.148.155.236 (discussione), riportata alla versione precedente di Michele-sama)
*La facoltà d'illuderci che la realtà d'oggi sia la sola vera, se da un canto ci sostiene, dall'altro ci precipita in un vuoto senza fine, perché la realtà d'oggi è destinata a scoprire l'illusione domani. E la vita non conclude. Non può concludere. Se domani conclude, è finita. ([[Luigi Pirandello]])
*La probabilità di apprendere dal giornale una vicenda straordinaria è molto maggiore di quella di viverla personalmente; in altre parole, oggi l'essenziale accade nell'astratto, e l'irrilevante accade nella realtà. ([[Robert Musil]])
*La realtà, a vederla bene, è dura, squallida, non sempre giusta, ma io la prendo come una sfida e dico sempre: andiamo a vedere fino in fondo. Questo è ciò che ci fa essere uomini, andare avanti nonostante tutto, anche se intorno la realtà ti fa schifo. ([[Vasco Rossi]])
*La realtà distrugge la purezza e il piacere dello slancio. ([[Lev Tolstoj]])
*La realtà è così pesante che la mano si stanca, e nessuna forma la può contenere. ([[Amelia Rosselli]])