Differenze tra le versioni di "Benigno Zaccagnini"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Creata pagina con "'''Benigno Zaccagnini''' (1912 – 1989), politico italiano. {{int|''La notte della Repubblica''|Intervista televisiva di Sergio Zavoli, Rai 2, 7 marzo 1990}}<ref>L'intervis...")
 
 
*{{NDR|Ricordo}} Un senso di sgomento, l'incredibilità di quanto era avvenuto. Io corsi subito a piazza del Gesù, vidi le strade percorse dalle camionette della polizia, mi sembrava veramente una cosa impossibile, incredibile... e attraversai un senso di sgomento.
*Ricordo che da allora {{NDR|9 maggio 1978}} c'è stata un'unica giornata: giorno e notte. Cioè, è stato tutto un percorso... profondamente... profondamente doloroso e profondamente... ricco di ansia e di... e di interrogativi continui perchéperchè io, ancora oggi, mi domando se quello che legittimamente si poteva fare l'ho fatto fino un fondo per salvare la vita di [[Aldo Moro|Moro]].
*Il dolore si era acuito, perchéperchè veniva smentita la speranza che avevo sempre coltivato: che Moro potesse essere restituito, potesse essere ridato alla sua famiglia prima di tutto, e anche al partito. E poi era cambiato... era cambiato {{NDR|tutto}} nel senso che finchéfinchè Moro era ancora vivo avevo ancora questa certezza d'una sua presenza comunque, come lui avrebbe scelto, secondo la sua linea... secondo la sua {{NDR|ideologia}}... quindi {{NDR|c'è stato}} questo vuoto.
*{{NDR|Alla domanda "Ha mai incontrato, dopo, la signora Moro?"}} Ho cercato di incontrarla, non mi è stato... non è stato possibile.
*{{NDR|Alla domanda "Che cosa avrebbe detto alla signora Moro?"}} Credo {{ndr|che}} le avrei detto... se avevo sbagliato, di capirmi, di scusarmi e di perdonarmi, solo questo.
Utente anonimo