Differenze tra le versioni di "Enzo Gambaro"

nessun oggetto della modifica
*Arrivai al Milan nell'estate del 1991. Acquisto avallato da [[Arrigo Sacchi|Sacchi]], ma trovai [[Fabio Capello|Capello]]. Un grande tecnico, molto intelligente e non asfissiava i giocatori. Persona schietta, ma non fu un rapporto facile. Comunque preferisco chi ti parla in faccia. Mai sopportato gli allenatori che fanno i furbi, che ti dicono una cosa e poi ne fanno un'altra. [[Marcello Lippi|Lippi]] in questo è il massimo: chi lo conosce sa che è una persona perbene e simpatica.<ref name=Gambaro>Citato in ''[http://www.storiedicalcio.altervista.org/enzo_gambaro.html Storie di calcio]''</ref>
 
*{{NDR|Al Milan}} Ho giocato poco, ma ho fatto la mia parte. Rimpianti? Non essere riuscito a diventare protagonista. Del resto, molti giocatori che ora sono titolari in grandi squadre in quel Milan là non starebbero neanche panchina.<ref name=Gambaro>Citato in ''[http://wwwarchiviostorico.storiedicalciocorriere.altervista.orgit/enzo_gambaro2002/novembre/24/Gambaro_estraneo_mondo_dei_furbi_co_0_0211245164.htmlshtml]'', Storie''Corriere didella calcio]Sera'', 24 novembre 2002.</ref>
 
*A Milanello si sente la [[Silvio Berlusconi|sua]] presenza. A me una volta disse che un terzino non deve solo saper fare cross, ma anche gol.<ref name=Gambaro>Citato in ''[http://wwwarchiviostorico.storiedicalciocorriere.altervista.orgit/enzo_gambaro2002/novembre/24/Gambaro_estraneo_mondo_dei_furbi_co_0_0211245164.htmlshtml]'', Storie''Corriere didella calcio]Sera'', 24 novembre 2002.</ref>
 
*I calciatori guadagnano tanto, è vero. La vera rovina non sono i primi 20 del mondo, ma quelli di fascia media con stipendi da campioni.<ref name=Gambaro>Citato in ''[http://wwwarchiviostorico.storiedicalciocorriere.altervista.orgit/enzo_gambaro2002/novembre/24/Gambaro_estraneo_mondo_dei_furbi_co_0_0211245164.htmlshtml]'', Storie''Corriere didella calcio]Sera'', 24 novembre 2002.</ref>
 
*Gennaio 1996: battezzato come il primo italiano a usufruire della legge Bosman. [[Adriano Galliani|Galliani]] si lamentò pure, manco gli fosse sfuggito un fenomeno. Mah. In Inghilterra dovetti fare un provino. Ma vi rendete conto: fanno gli esami a noi italiani e dei loro, qui, nessuno ha lasciato traccia. Poi sono andato in Austria, allo Sturm Graz. Troppo freddo: dopo un anno sono venuto via. Anche il mio cane Elvis non si trovava bene.<ref name=Gambaro>Citato in ''[http://wwwarchiviostorico.storiedicalciocorriere.altervista.orgit/enzo_gambaro2002/novembre/24/Gambaro_estraneo_mondo_dei_furbi_co_0_0211245164.htmlshtml]'', Storie''Corriere didella calcio]Sera'', 24 novembre 2002.</ref>
 
==Note==
Utente anonimo