Differenze tra le versioni di "Stefan Zweig"

748 byte aggiunti ,  6 anni fa
Incipit
m (Bot: migrazione automatica di 15 collegamenti interwiki a Wikidata: d:Q78491)
(Incipit)
Nel marzo del 1912, nel porto di Napoli, durante le operazioni di scarico di un grande transatlantico, si verificò uno strano incidente sul quale i giornali fornirono informazioni copiose ma ornate di molta fantasia.<br>
{{NDR|citato in [[Fruttero & Lucentini]], ''Íncipit'', Mondadori, 1993}}
 
===''La donna e il paesaggio''===
Accadde in quell'estate torrids, quando le piogge scarse e la siccità ebbero nell'intero paese conseguenze così nefaste per il raccolto che la popolazione ne serbò ancora per anni un pauroso ricordo. Già nei mesi di giugno e di luglio erano caduti sui campi assetati solo pochi e brevi rovesci, ma ora, da quando il calendario segnava agosto, non era scesa nemmeno una goccia, e persino quassù, in quest'alta valle tirolese, dove io, al pari di tanti altri, avevo sperato di trovare refrigerio, l'aria color zafferano ardeva di fuoco e di polvere.
 
===''L'agnello del povero''===
*Stefan Zweig, ''Novella degli scacchi'', traduzione di Simona Martini Vigezzi, Milano, Garzanti, 1982.
*Stefan Zweig, ''Paura''; traduzione di Ada Vigliani, Milano, Adelphi, 2011. ISBN 978-88-459-2634-1
*Stefan Zweig, «La donna e il paesaggio». In: Stefan Zweig, ''Notte fantastica''; ; traduzione di Ada Vigliani, Milano: Adelphi, 2012. ISBN 978-88-459-2723-2
 
==Altri progetti==
66

contributi