Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione, 5 anni fa
*Archie Leach, il fuggitivo di Bristol, studiò da vicino uomini come Jack Buchanan e Noël Coward e divenne Cary Grant.<ref name=CGrant></ref>
*Divenni attore per il solito motivo: un gran bisogno di piacere e di essere ammirato.<ref name=CGrant>Citato in Geoffrey Wansell, ''Cary Grant. Tra fascino e ironia la carriera e i film di un perfetto gentiluomo'', Gremese, 1996.</ref>
*È sempre stato il mio problema. Ho sempre cercato di fare colpo su qualcuno. Non pensate che con una macchina nuova, costosa e decappottabile, una camicia con il colletto slacciato, la pipa in bocca per creare un sapiente effetto di nonchalance, sportività, savoir-faire e sofisticatezza avrei dovuto cavarmela abbastanza bene con le donne? Niente del genere. In tutti quegli anni in teatro, per la strada e a New York, circondato da schiere di ragazze attraenti, non sono mai riuscito a comunicare con loro.<ref name=CGrant></ref>
*Mia madre non era una donna felice e io non ero un bambino felice perché mia madre mi soffocava con le sue cure.<ref name=CGrant></ref>
*Non avrei rivisto mia madre per oltre vent'anni. Nel frattempo avevo cambiato nome ed ero diventato un uomo adulto che abitava in America, a migliaia di chilometri di distanza, in California. Quasi tutti nel mondo mi conoscevano di nome o di vista, tranne mia madre.<ref name=CGrant></ref>
Utente anonimo