Differenze tra le versioni di "Utente:Bradipo Lento/Scarabocchi"

variante?
(Test per doppia citazione)
(variante?)
*Citazione tratta dall'audio italiano<br />
:'''Otonashi''': Nell'antichità, quando un uomo moriva, il nome della donna con cui era sposato veniva scritto in rosso sulla sua lapide. Questo stava a significare che la vedova sarebbe stata legata per sempre al marito.<br />'''Kyōko''': Legata per sempre al marito...<br />'''Otonashi''': Ma ormai i tempi sono cambiati.<br />'''Kyōko''': Che cosa intende dire?<br />'''Otonashi''': Che la vita deve continuare, e deve trionfare sulla morte!
*Citazione tratta dai sottotitoli in italiano<ref name="sottotitoli">I DVD della Yamato Video hanno i sottotitoli in italiano fedeli al doppiaggio originale in giapponese. L'adattamento in italiano toglie molte delle caratteristiche specifiche del parlato giapponese (titoli onorifici, forme di cortesia, ecc.), perdendo talvolta il senso e l'intensità di alcuni dialoghi.</ref><br />
:'''Otonashi''': Una volta, alla morte del marito, sulla tomba veniva scritto in rosso anche il nome della moglie. Vedova... In giapponese questa parola significa "moglie che non è ancora morta".<br />'''Kyōko''': "Moglie non ancora morta...".<ref>Scandisce le sillabe della parola ''Mibōjin'', che significa "vedova".</ref><br />'''Otonashi''': Però... in realtà non è così, no? È sbagliato definirla "non ancora morta", e questo perché "è viva".
 
----
 
*'''Otonashi''': Nell'antichità, quando un uomo moriva, il nome della donna con cui era sposato veniva scritto in rosso sulla sua lapide. Questo stava a significare che la vedova sarebbe stata legata per sempre al marito.<br />'''Kyōko''': Legata per sempre al marito...<br />'''Otonashi''': Ma ormai i tempi sono cambiati.<br />'''Kyōko''': Che cosa intende dire?<br />'''Otonashi''': Che la vita deve continuare, e deve trionfare sulla morte!
:*{{NDR|Citazione tratta dai sottotitoli in italiano}}<ref name="sottotitoli" /><br /> '''Otonashi''': Una volta, alla morte del marito, sulla tomba veniva scritto in rosso anche il nome della moglie. Vedova... In giapponese questa parola significa "moglie che non è ancora morta".<br />'''Kyōko''': "Moglie non ancora morta...".<ref>Scandisce le sillabe della parola ''Mibōjin'', che significa "vedova".</ref><br />'''Otonashi''': Però... in realtà non è così, no? È sbagliato definirla "non ancora morta", e questo perché "è viva".
 
<references />
5 786

contributi