Differenze tra le versioni di "Ayrton Senna"

nessun oggetto della modifica
*Quando mi mancherà un centesimo di secondo rispetto al giorno prima pianterò tutto.<ref>Citato in [[Marco Pastonesi]] e Giorgio Terruzzi, ''Palla lunga e pedalare'', ''Dalai Editore'', 1992, p. 49, ISBN 88-8598-826-2.</ref>
*Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di [[vivere]]. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi della vita. (citato in ''Voyager'', 2 giugno 2008)
*Siamo insignificanti. Perche' mai programmiamo la nostra vita, se in ogni momento tutto puo' cambiare.(intervista a Revesta Veja nel settembre del 1985)
*Sono drogato. Drogato di [[vittoria]]. In questo momento sono totalmente dipendente dal successo: corro, vinco e dunque vivo.<ref>Citato in [[Marco Pastonesi]] e Giorgio Terruzzi, ''Palla lunga e pedalare'', ''Dalai Editore'', 1992, p. 50, ISBN 88-8598-826-2.</ref>
 
Utente anonimo