Differenze tra le versioni di "Sonno"

10 byte rimossi ,  15 anni fa
m
Ordine alfabetico, wlink
m (Interwiki)
m (Ordine alfabetico, wlink)
<!-- '''Dormire'''-->
==Proverbi italiani==
 
*Un sonno tira l'altro.
*Il sonno è parente della morte.
*Chi si cava il sonno, non si cava la fame.
*Le ore di sonno devon essere: cinque al viandante, sei al mercante, sette allo studente e otto all'altra gente.
*Il sonno mena sonno.
*Chi dorme, non piglia pesci.
*Chi più dorme, meno vive.
*Chi dorme non pecca.
*Quel che dorme fino a giorno, avrà spesso danno e scorno.
*Non si dorme per dormire, si dorme per poter agire.
*Il troppo dormire fa impoverire.
*Andar presto a dormire e alzarsi presto chiude la porta a molte malattie.
*Chi ama dormire in [[Agosto]] lo fa a proprio costo.
*Il giovane dormendo guarisce, il vecchio si finisce.
*Chi ben dorme non sente le pulci.
*Un buon dormire tanto fa come un buon mangiare.
*Chi dorme fin tardi in mattinata, va mendicando tutta la giornata.
*Chi dorme nel lato manco, ha il [[cuore]] franco; chi dorme nel lato dritto, ha il cuore afflitto.
*Chi dorme non pecca.
*Chi dorme quando può, non dorme quando vuole.
*Chi dorme, non piglia pesci.
*Il letto è una buona cosa.
*Chi non può dormire trova il letto mal fatto.
*Chi non può dormir riposa.
*IlChi tropponon può dormire portatrova il letto mal vestirefatto.
*Chi più dorme, meno vive.
*Chi dorme fin tardi in mattinata, va mendicando tutta la giornata.
*Chi più dorme, più dormirebbe.
*Chi si cava il sonno, non si cava la fame.
*Dormire in aprile è un dolce dormire.
*Il giovane dormendo guarisce, il vecchio si finisce.
*Chi ben dorme non sente le pulci.
*Il letto è una buona cosa.
*Vegliare alla luna e dormire al sole non fa né prò né onore.
*Il sonno è parente della morte.
*Chi ama dormire in Agosto lo fa a proprio costo.
*Il sonno mena sonno.
*Chi dorme nel lato manco, ha il cuore franco; chi dorme nel lato dritto, ha il cuore afflitto.
*Il troppo dormire fa impoverire.
*Il troppo dormire porta mal vestire.
*Le ore di sonno devon essere: cinque al viandante, sei al mercante, sette allo studente e otto all'altra gente.
*Non si dorme per dormire, si dorme per poter agire.
*Quel che dorme fino a giorno, avrà spesso danno e scorno.
*Un buon dormire tanto fa come un buon mangiare.
*Un sonno tira l'altro.
*Vegliare alla [[luna]] e dormire al sole non fa né prò né onore.
 
 
==Bibliografia==
92 965

contributi