Differenze tra le versioni di "X-Men - L'inizio"

nessun oggetto della modifica
*'''Sean Cassidy/Banshee''': È casa tua?<br />'''Charles Xavier''': No, è casa nostra.<br /> '''Erik Lensherr/Magneto''': {{ndr|Con tono sarcastico}} Sinceramente, Charles, non so come tu sia riuscito a sopravvivere vivendo in questa amara miseria!<br /> '''Raven Darkholme/Mystica''': Be', l'amarezza era addolcita da me...
 
*'''Charles Xavier''': In ogniuno di noi, due nature sono in guerra...<br />'''Hank McCoy''': [[Robert Louis Stevenson]], "''Jekyll e Hyde''".<br />'''Charles Xavier''': Dieci e lode! La storia in realtà non parlava del bene e del male, vero, Hank? Trattava della natura animale dell'uomo e della sua lotta per controllarla, domarla. Ed è quella lotta che ti frena. <br />'''Hank McCoy''': No... Jekyll temeva ciò di cui poteva essere capace. <br />'''Charles Xavier''': E anche tu.
 
*'''Charles Xavier''': Cuba... Russia, l'America... Non fa differenza. Shaw ha dichiarato guerra all'umanità, a tutti noi. Deve essere fermato!<br />'''Erik Lensherr/Magneto''': Io non voglio fermare Shaw... Voglio ucciderlo. Tu sei in grado di permetterlo? ...Sapevi fin dall'inizio perché ero qua, Charles. Ma le cose sono cambiate: è iniziata come una missione segreta, ma domani l'umanità saprà che i mutanti esistono. Shaw, noi, non faranno differenza. Avranno paura di noi. E la paura si trasformerà in odio.<br />'''Charles Xavier''': No, se impediamo la guerra! Se riusciamo a fermare Shaw, se rischiamo la nostra vita per riuscirci!<br />'''Erik Lensherr/Magneto''': Loro lo farebbero per noi?<br />'''Charles Xavier''': Ciò che abbiamo deve renderci uomini migliori.<br />'''Erik Lensherr/Magneto''': Lo siamo già! ...Siamo lo stadio successivo dell'evoluzione umana, sei stato tu a dirlo! Sei così ingenuo da credere che non lotteranno per la sopravvivenza della loro specie? ...O la tua è arroganza? <br />'''Charles Xavier''': Scusami?!<br />'''Erik Lensherr/Magneto''': Dopodomani si rivolteranno contro di noi, ma tu non vuoi vederlo. Perché credi che siano tutti come Moira!<br />'''Charles Xavier''': Tu credi che tutti siano come Shaw. Ascoltami con molta attenzione, amico mio... Uccidere Shaw non ti darà la pace!<br /> '''Erik Lensherr''': La pace non è mai stata un'opzione.
 
*'''MoiraMacTaggert''': Quanti studienti pensi di accogliere qui, una volta che l'accademia sarà aperta e operativa? <br />'''Charles Xavier''': Quanti ne potrò seguire. E possibilmente anche di più.<br />'''MoiraMacTaggert''': Sai, un giorno il Governo capirà che fortuna sia stata avere il "Professor X" dalla sua parte!<br />'''Charles Xavier''': Sì... Suppongo di essere un vero professore adesso, no? Tra un po' diventerò anche calvo! {{ndr|Moira ride}} Siamo ancora dalla parte del Governo, Moira. Siamo ancora "G-Men" ma senza ala "G". <br />'''MoiraMacTaggert''': No... Siete una squadra tutta vostra... O meglio. Siete... "X-Men"!<br />'''Charles Xavier''': {{ndr|Ride}} Sì, sì mi piace, suona bene! Moira... Per noi l'anonimato sarà la prima strategia di difesa. <br />'''MoiraMacTaggert''': Lo so... Potranno minacciarmi quanto vogliono, Charles! ...Non li dirò MAI dove siete! Mai. <br />'''Charles Xavier''': So che non lo farai. Lo so... {{ndr|Si scambiano un bacio durante il quale Xavier le cancella la memoria}}
 
*'''Magneto''': {{ndr|Irrompendo nella cella di Emma Frost}} So che abbiamo avuto delle divergenze... <br />'''Emma Frost''': Dov'è il tuo amico telepate?<br />'''Magneto''': Sparito. Ha lasciato un certo vuoto nella mia vita, ad essere sincero. Speravo quasi che tu potessi riempirlo... Unisciti a noi.<br />'''Emma Frost''': ..."Erik", se non sbaglio.<br />'''Magneto''': Preferisco... "Magneto"!
Utente anonimo