Differenze tra le versioni di "Antonello Venditti"

'''Etichetta''': RCA Italiana TPL1-1227, 1976, prodotto da Antonello Venditti.
*''Voi, che vivete tranquilli nella vostra coscienza di uomini giusti, che sfruttate la vita per i vostri sporchi giochetti, allora, allora ammazzateci tutti!'' (da ''Canzone per [[Seveso]]'', lato A n.° 3)
 
=== ''Sotto il segno dei pesci'' ===
'''Etichetta''': Philips, 1978, prodotto da Michelangelo Romano.
*''Tutto quel che voglio, pensavo, è solamente amore, ed unita per noi che meritiamo un'altra vita, più giusta e libera, se vuoi.'' (da ''Sotto il segno dei pesci'', n.° 1)
 
=== ''Sotto la pioggia'' ===
'''Etichetta''': Ricordi, 1982, prodotto da Alessandro Colombini.
*''[[Torino]] vuol dire Napoli che va in montagna'' [...] ''Torino è l'altra faccia della stessa Roma''. (da ''Torino'', n.° 2)
*''e come due aquile al vento ci inventiamo in un solo momento di volare in alto in alto in alto e ancora di più credimi... credimi...'' (da ''Fellini'', n.° 4)
 
===''Circo Massimo''===
'''Etichetta''': Heinz Music S.r.l., 1983.
*''Grazie [[Associazione Sportiva Roma|Roma]], che ci fai piangere e abbracciati ancora, grazie Roma. Grazie Roma che ci fai vivere e sentire ancora una persona nuova.'' (da ''Grazie Roma''. n.° 8)
 
=== ''Cuore'' ===
'''Etichetta''': Polygram,Heinz 1991Music S.r.l., 1984
*''Io mi ricordo quattro ragazzi con la chitarra<ref>Venditti si riferisce alla sua esperienza giovanile al Folkstudio, dove ebbe modo di proporre le sue canzoni e di conoscere altri giovani cantautori come [[Francesco De Gregori]], [[Ernesto Bassignano]] e Giorgio Lo Cascio.</ref> | e un pianoforte sulla spalla.'' (da ''Notte prima degli esami'', n.° 1)
*''e se amor che a nullo amato amore amore mio perdona in questa notte fredda mi basta una parola.'' (da ''Ci vorrebbe un amico'', n.° 5)
*''passano cent'anni nel mio cuore come uno sparo dentro me questo schermo azzurro è ancora il cielo e sullo schermo ci sei tu'' (da ''Mai nessun video mai'', n.° 2)
 
===''Venditti e segreti''===
*''Era l'anno dei mondiali quelli del '66 | la regina d'inghilterra era [[Pelé]].'' (da ''Giulio Cesare'', n.° 3)
*''Era l'anno dei mondiali quelli dell'86 | Paolo Rossi era un ragazzo come noi.'' (da ''Giulio Cesare'', n.° 3)
 
=== ''Il Diario''===
'''Etichetta''': Polygram, 1991.
*''Con le nostre famose facce idiote, ah eccoci qui. Con i nostri famosi sorrisi tristi, a parlarci ancora di noi.'' (da ''Modena'', n.° 3)
 
=== ''Sotto il segno dei pesci'' ===
'''Etichetta''': Philips, 1978, prodotto da Michelangelo Romano.
*''Tutto quel che voglio, pensavo, è solamente amore, ed unita per noi che meritiamo un'altra vita, più giusta e libera, se vuoi.'' (da ''Sotto il segno dei pesci'', n.° 1)
 
=== ''In questo mondo di ladri'' ===
*''Non c'è [[sesso]] senza amore, è dura legge nel mio cuore.'' (da ''Ricordati di me'', n.º 1)
*''Capita anche a te di pensare che aldilà del mare vive una città dove gli uomini sanno già volare?'' (da ''Ricordati di me'', n.º 1)
*''sarà quel che sarà questa vita è solo un'autostrada che mi porterà alla fine di questa giornata'' (da ''Ricordati di me'', n.º 1)
*''lo sai o non lo sai che per me sei sempre tu la sola chiama quando vuoi basta un gesto forse una parola'' (da ''Ricordati di me'', n.º 1)
*''in questo mondo di ladri c'è ancora un gruppo di amici che non si arrendono mai'' (da ''In questo mondo di ladri'', n.° 5)
 
=== ''Benvenuti in paradiso'' ===
'''Etichetta''': Heinz Music S.r.l., 1991, prodotto da Alessandro Colombini.
*''l'amore è un attimo fuggente guardami e non fermarti mai'' (da ''Raggio di luna'', n.° 8)
*''Amore è come un grande salto è come una tempesta di vento | amore è un grande temporale che non è vero che non fa male'' (da ''In qualche parte del mondo'', n.° 7)
*''se tu mi fossi ancora accanto questa vita non sarebbe di cemento | e se sfiorassi la mia pelle potrei fermarmi e guardare le stelle | ma adesso tu non sei qui con me | tu non sei accanto a me | e tutto il resto non conta | adesso tu non sei qui con me | tu non sei accanto a me nel dolore e nel pianto | non dirmi che è un sogno proibito averti qui | che il tempo cancella i nostri ricordi | Non mi lasciare mai, ti prego non mi lasciare mai | ma chissà dove sarai...'' (da ''In qualche parte del mondo'', n.° 7)
*''per ogni anima, per ogni lacrima nel cielo nasce un'altra stella'' (da ''Dimmi che credi'', n.° 6)
*''se questa vita morde tu mordila di più'' (da ''Benvenuti in paradiso'', n.° 1)
 
=== ''Che fantastica storia è la vita'' ===
 
*''Perché indimenticabile ancora sei per me...'' (da ''Indimenticabile'', n.° 4)
 
=== Cuore ===
*''Io mi ricordo quattro ragazzi con la chitarra<ref>Venditti si riferisce alla sua esperienza giovanile al Folkstudio, dove ebbe modo di proporre le sue canzoni e di conoscere altri giovani cantautori come [[Francesco De Gregori]], [[Ernesto Bassignano]] e Giorgio Lo Cascio.</ref> | e un pianoforte sulla spalla.'' (da ''Notte prima degli esami'', n.° 1)
*''e se amor che a nullo amato amore amore mio perdona in questa notte fredda mi basta una parola.'' (da ''Ci vorrebbe un amico'', n.° 5)
 
==Citazioni su Antonello Venditti==
Utente anonimo