Differenze tra le versioni di "Giuseppe Marello"

nessun oggetto della modifica
m (+wikilink)
*Prendere le forbici e tagliare i pensieri vani.
*Quando hai meno volontà di proferir parola allora è tempo di parlare.
*Quando il demonio ci molesta non dobbiamo avere paura, basta dare la mano all'[[angelo custode]].
*Quando si deve trattare con il [[prossimo]] prendere dalla parte dove non c'è [[amor proprio]].
*Quando siamo tribolati facciamo quello che consiglieremmo agli altri.