Differenze tra le versioni di "Matematico"

344 byte aggiunti ,  6 anni fa
nessun oggetto della modifica
(cancello questa: non ho travato niente, e nemmeno esiste un J.W. Reynolds "imparentato" con la matematica)
*I matematici sono come i francesi: se si parla con loro, traducono nella loro lingua, e diventa subito qualcosa di diverso. ([[Johann Wolfgang von Goethe]])
*Il matematico è forse il ragiona­tore razionale per antonomasia. ([[Marco Andreatta]])
*La dote fondamentale per fare il matematico è l'umiltà. L'umiltà di riconoscere quando non hai capito una cosa, e di non tentare di prenderti in giro. Se non hai capito una cosa, o non ne sei convinto, non puoi prenderla per buona. Se fai così, ti farai solo del male. Devi essere assolutamente sincero con te stesso. ([[Marco Malvaldi]])
*Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare. ([[Platone]])
*''Per ogni matematico | c'è un senso d'infinito | nel dar la caccia ai numeri | già sfuggenti di per sé | c'è un sogno pitagorico | che a me non è servito | adesso che | nel due per tre | so cosa sei per me''. ([[Angelo Branduardi]])