Differenze tra le versioni di "Léon Palustre de Montifaut"

Correggo quanti detto realmente da Palustre poiché trovato su google books
m (DonatoD ha spostato la pagina Lèon Palustre de Montifaut a Léon Palustre de Montifaut: corretto)
(Correggo quanti detto realmente da Palustre poiché trovato su google books)
'''Lèon Palustre de Montifaut''', storico dell'arte e archeologo francese.
 
*Il nome di [[Palmi]] haera ilpieno privilegiodi promesse, ma la realtà supera anche le tabelle create dalla fantasia. Basta [[Sorrento]], sospesa sulle onde di trovarsifronte a [[Capri]], a aldare centroidea di questo meraviglioso sito, dove tutto sembra, secondo il poeta, pronto a compiacere l'occhio. Palmi conosce il mare come suo grazioso sorriso. Un primo passo di rocce e si erge maestoso sopra la riva a formare una grande espressioneterrazza delornata Creato!con Unarance, fantasmagoricolimoni scenarioe cactus. Dietro la foresta verde, naturalechiazzato di indescrivibilefrutti bellezzad'oro, circoscrittoil dellterreno si alza bruscamente, e porta la città, regolarmente disposto tra due mazzi di palme. Poi in alto s'immerge immensitàuna delmontagna mareverso deisud Ciclopicon la sua rotondità delle curve d'acqua azzurre ed un fitto uliveto scende lentamente verso la spiaggia e si affaccia sullo splendido golfo all'orizzonte. In lontananza, il fumo dello Stromboli, appare la maestositàSicilia, delvedi monteMessina Sante l'Etna Eliaa indovinare. Vi è forse, ditemi, un luogoposto più bello sulla terra? (da ''De Paris à Sybaris, études artistiques et littéraires sur Rome et l'Italie méridonale, 1866-1867'', Parigi, Lemerre 1868 pag. 413.)
 
{{stub}}
34

contributi