Differenze tra le versioni di "Wikiquote:Archivio delle citazioni del giorno/marzo"

(sostituisco Pitagora (citazione rimossa in voce autore) con Caruso)
({{MeseQotd}})
{{ArchivioQotdMeseQotd}}
 
<!--Tutte con fonte.-->
 
*'''[[Template:Qotd/1marzo|1° marzo]]:''' Fare del proprio meglio. Rifare. Ritoccare impercettibilmente ancora questo ritocco. «Correggendo le mie opere, – diceva [[William Butler Yeats|Yeats]], – correggo me stesso». ([[Marguerite Yourcenar]])
*'''[[Template:Qotd/2marzo|2 marzo]]:''' Nella sera sarai esaminato sull'amore. ([[Giovanni della Croce]])
*'''[[Template:Qotd/3marzo|3 marzo]]:''' Il silenzio è un dono universale che pochi sanno apprezzare. Forse perché non può essere comprato. I ricchi comprano rumore. ([[Charlie Chaplin]])
*'''[[Template:Qotd/4marzo|4 marzo]]:''' La salvezza dell'uomo è nelle mani dei disadattati creativi. ([[Martin Luther King]])
*'''[[Template:Qotd/5marzo|5 marzo]]:''' Vedi, basta un po' di felicità e l'uomo diventa subito migliore; più buono. Alcuni troppo savi, dicono che i dolori ci purificano... Io vorrei che la vita, applicando a loro questa teoria, purificasse la loro mente dagli errori... ([[Maksim Gor'kij]])
*'''[[Template:Qotd/6marzo|6 marzo]]:''' Impossibile non è un dato di fatto, è un'opinione. Impossibile non è una regola, è una sfida. Impossibile non è uguale per tutti. Impossibile non è per sempre. ([[Muhammad Ali]])
*'''[[Template:Qotd/7marzo|7 marzo]]:''' Chi mente, se anche non viene scoperto, ha la punizione in sé medesimo; egli sente che tradisce un dovere e si degrada. ([[Silvio Pellico]])
*'''[[Template:Qotd/8marzo|8 marzo]]:''' Ahimè, dubito che la pietà e l'amore siano così simili come sostengono i poeti, poiché raramente vedo nascere compassione di fronte alla situazione delle donne, a meno che esse non siano belle. ([[Mary Wollstonecraft]])
*'''[[Template:Qotd/9marzo|9 marzo]]:''''' I regali fatti agli amici non sono preda del fato: | avrai soltanto le ricchezze che hai donato.'' ([[Marco Valerio Marziale]])
*'''[[Template:Qotd/10marzo|10 marzo]]:''' Il Padre nostro contiene 56 parole, i dieci comandamenti ne contengono 279, la Dichiarazione Americana d'Indipendenza 300 e le disposizioni della Comunità Europea sull'importazione di caramelle esattamente 26.911. ([[Alwin Münchmeyer]])
*'''[[Template:Qotd/11marzo|11 marzo]]:''' Scrivere è fede in una magia: che un aggettivo possa giungere dove non giunse, cercando la verità, la ragione; o che un avverbio possa recuperare il segreto che si è sottratto a ogni indagine. ([[Elio Vittorini]])
*'''[[Template:Qotd/12marzo|12 marzo]]:''' La cultura, si sa, costa, mentre l'ignoranza è gratis (ecco perché è così diffusa). E io non mi sono lasciato sfuggire l'occasione. Ma, attenti, non sono ignorante in un settore specifico, la mia ignoranza spazia in vari campi: io non so un po' di tutto. Ho, insomma, quella che si dice una ignoranza enciclopedica. ([[Pino Caruso]])
*'''[[Template:Qotd/13marzo|13 marzo]]:''' Se c'è un rimedio, perché te la prendi? E se non c'è un rimedio, perché te la prendi? ([[Proverbi cinesi|proverbio cinese]])
*'''[[Template:Qotd/14marzo|14 marzo]]:''' L'uomo è l'unico animale che arrossisce. O dovrebbe arrossire. ([[Mark Twain]])
*'''[[Template:Qotd/15marzo|15 marzo]]:''' Nessun uomo è un'isola, completo in se stesso; ogni uomo è un pezzo del continente, una parte del tutto. Se anche solo una zolla venisse lavata via dal mare, l'Europa ne sarebbe diminuita, come se le mancasse un promontorio, come se venisse a mancare una dimora di amici tuoi, o la tua stessa casa. La morte di qualsiasi uomo mi sminuisce, perché io sono parte dell'umanità. E dunque non chiedere mai per chi suona la campana: suona per te. ([[John Donne]])
*'''[[Template:Qotd/16marzo|16 marzo]]:''' Un albero geme se lo tagliano, un cane guaisce se lo picchiano, un uomo cresce se lo offendono. ([[José Saramago]])
*'''[[Template:Qotd/17marzo|17 marzo]]:''' La democrazia è il potere di un popolo informato. ([[Alexis de Tocqueville]])
*'''[[Template:Qotd/18marzo|18 marzo]]:''' Anche sul trono più alto del mondo, si sta seduti sul proprio culo. ([[Michel de Montaigne]])
*'''[[Template:Qotd/19marzo|19 marzo]]:''' Un padre è sempre autorizzato a togliere il proprio figlio dalla cattiva strada nella quale si è messo. ([[Alexandre Dumas (figlio)|Alexandre Dumas figlio]])
*'''[[Template:Qotd/20marzo|20 marzo]]:''' Chi prega è santo, ma chi fa, più santo. ([[Giovanni Pascoli]])
*'''[[Template:Qotd/21marzo|21 marzo]]:''' ''Primavera non bussa, lei entra sicura, | come il fumo lei penetra in ogni fessura, | ha le labbra di carne, i capelli di grano, | che paura, che voglia che ti prenda per mano. | Che paura, che voglia che ti porti lontano.'' ([[Fabrizio De André]])
*'''[[Template:Qotd/22marzo|22 marzo]]:''' Diventa ciò che sei, avendolo appreso. ([[Pindaro]])
*'''[[Template:Qotd/23marzo|23 marzo]]:''' Finché si è scontenti di sé non tutto è perduto. ([[Emil Cioran]])
*'''[[Template:Qotd/24marzo|24 marzo]]:''' Dove non c'è umorismo non c'è umanità; dove non c'è umorismo (questa libertà che si prende, questo distacco di fronte a se stessi) c'è il campo di concentramento. ([[Eugène Ionesco]])
*'''[[Template:Qotd/25marzo|25 marzo]]:''' Se l'amore non è eccessivo non è amore. ([[Ermes Ronchi]])
*'''[[Template:Qotd/26marzo|26 marzo]]:''' La giovanezza essendo a la voluttà inclinata non si piglia se non con l'esca del piacere: perché fugge i rigidi maestri. ([[Marsilio Ficino]])
*'''[[Template:Qotd/27marzo|27 marzo]]:''' Gli uomini temono il pensiero più di qualsiasi cosa al mondo, più della rovina, più della morte stessa. Il pensiero è rivoluzionario e terribile. Il pensiero non guarda ai privilegi, alle istituzioni stabilite e alle abitudini confortevoli. Il pensiero è senza legge, indipendente dall'autorità, noncurante dell'approvata saggezza dell'età. Il pensiero può guardare nel fondo dell'abisso e non avere timore. Ma se il pensiero diventa proprietà di molti e non privilegio di pochi, dobbiamo finirla con la paura. ([[Bertrand Russell]])
*'''[[Template:Qotd/28marzo|28 marzo]]:''' Il piacere della critica ci toglie quello di essere vivamente colpiti da cose bellissime. ([[Jean de La Bruyère]])
*'''[[Template:Qotd/29marzo|29 marzo]]:''' ''Passeranno gli anni, ti sposerai, | dimenticherai i disordini. | Essere donna è un gran passo, | fare impazzire è un'eroica impresa. || Pure, io, di fronte al prodigio di mani di donna, | del dorso e delle spalle e del collo, | con la devozione d'un servo | tutta la mia vita benedico. || Ma per quanto la notte m'incateni | con anelli d'angoscia, | più forte al mondo è la spinta a fuggire | e la passione invita alle rotture.'' ([[Boris Pasternak]])
*'''[[Template:Qotd/30marzo|30 marzo]]:''' ''Per fare un prato bastano | un trifoglio, un'ape, | un trifoglio, un'ape | e un sogno. | Può bastare il sogno | se le api sono poche.'' ([[Emily Dickinson]])
*'''[[Template:Qotd/31marzo|31 marzo]]:''' È difficile camminare sul filo di un rasoio; così, dice il saggio, è aspro il cammino verso la salvezza. (''[[Kaṭha Upaniṣad]]'')
221

contributi