Differenze tra le versioni di "Maturità"

210 byte aggiunti ,  7 anni fa
nessun oggetto della modifica
 
*Ciò che distingue l'uomo immaturo è che vuole morire nobilmente per una causa, mentre ciò che distingue l'uomo maturo è che vuole umilmente vivere per essa. ([[Wilhelm Stekel]])
*È certamente bene [[perdonare]] sempre con generosità, ma è senza dubbio giusto non [[dimenticare]] mai i torti subiti: fanno parte del cammino che conduce alla maturità interiore. ([[Fausto Cercignani]])
*È maturo solo chi si ritiene immaturo, perché solo chi si ritiene immaturo cerca di colmare le sue lacune. ([[Mario Canciani]])
*In concreto l'uomo è maturo quando non è più il centro di se stesso, ma comprende e vive che ha in sé qualcosa da dare e da ricevere. ([[Oreste Benzi]])
74

contributi