Differenze tra le versioni di "Jarod il camaleonte (terza stagione)"

nessun oggetto della modifica
 
*{{NDR|Miss Parker e Brigitte stanno parlando delle sue bugie al padre}}<br/>'''Parker''': Hai mentito a mio padre dicendogli che non sei fertile. Se rimarrai incinta diventerà molto difficile in seguito staccarti dall'albero genealogico.<br/>'''Brigitte''': Mio marito e io abbiamo un rapporto di assoluta fiducia.<br/>{{NDR|Brigitte fa per andarsene, ma Miss Parker la blocca}}<br/>'''Parker''': Aspetta. Rispondi a questa domanda. Non ti vergogni di desiderare una gravidanza solo per conquistare una posizione sociale?<br/>'''Brigitte''': Un bambino con tuo padre sarebbe il frutto del nostro amore. Niente di più, niente di meno. Comunque sta pure tranquilla...se dovesse nascere una bambino, sarebbe davvero un miracolo...
 
==Episodio 14, ''Tra la vita e la morte''==
*{{NDR|Jarod sta sorvolando Yellowstone in aereo e chiama Sydney}}<br/>'''Jarod''': E' bellissimo Yellowstone, anche da 4000 metri. Una vera meraviglia.<br/>'''Sydney''': Ti sento a malapena.<br/>'''Jarod''': Sto attraversando un po' di turbolenza. A proposito di turbolenze, Miss Parker è lì?
 
*{{NDR|Miss Parker arriva in ufficio e trova Broots e Angelo intenti a guardare dei programmi demenziali alla tv}}<br/>'''Parker''': Ti diverti Broots?<br/>'''Broots''': Oh, Miss Parker. Buongiorno.<br/>'''Parker''': Bungiorno, Cheeta.<br/>'''Broots''': {{NDR|Notando che la donna non sembra avere un'ottima cera}} Ehm...tutto bene?<br/>'''Parker''': Una meraviglia. Thomas starà fuori per una settimana, ho provato a chiamare mio padre, è ancora in vacanza con quella smorfiosa, e come se non bastasse ha lasciato Raines alla guida di questo manicomio. A proposito di matti, che cosa state facendo voi due?<br/>'''Broots''': Ah, beh, ecco, è una terapia. Sydney pensa che una leggera stimolazione cognitiva possa migliorare le sue capacità espressive.<br/>'''Parker''': Oh, sembra che funzioni bene con le scimmie.<br/>'''Sydney''': {{NDR|Entrando nella stanza}} Ciao, Miss Parker.<br/>'''Parker''': Volevi vedermi Dottor Stranamore? <ref>Questa battuta rende meglio in lingua originale, in quanto Miss Parker chiama Sydney ''Dr. Dolittle''</ref><br/>'''Sydney''': Come ti senti?<br/>'''Parker''': {{NDR|Infastidita}} Ah, stamattina come un fiore! Diamine, per un po' di gastrite sembra quasi che stia morendo!<br/>'''Sydney''': Beh, ultimamente hai avuto qualche problema con la digestione.<br/>'''Parker''': Lo credo bene, lavoro con voi tre...
 
*{{NDR|La giovane Miss Parker va a trovare Jarod per chiedergli di intraprendere un'avventura con lei. Intanto Angelo li ascolta dai condotti dell'area}}<br/>'''Parker''': Jarod, sai tenere un segreto?<br/>'''Jarod''': Penso di sì, Parker. Di che si tratta?<br/>'''Parker''': C'è un cadavere qui al Centro.<br/>'''Jarod''': Un cadavere? E dove sta?<br/>'''Parker''': Stamattina ho visto che portavano una bara dal Dr. Raines. Ha detto di metterla nell'area riservata.<br/>'''Jarod''': Sì, ho sentito che Sydney ne parlava. E' un'area dove svolgono dei progetti speciali, ma non mi ci hanno mai portato. Non so dove sia.<br/>'''Parker''': Neanch'io. Ho chiesto a mio padre del cadavere e della bara, ma...non ha detto una parola. Nelle ultime settimane, da quando è morta mia madre, è stato troppo occupato per parlarmi di qualsiasi cosa. Non riesco ancora a crederci...<br/>'''Jarod''': Mi dispiace per tua madre.<br/>'''Parker''': Non ti preoccupare. Comunque se papà non vuole dirmi dov'è quel cadavere, vedrò di scoprirlo da sola.<br/>'''Jarod''': Se riesci a seguire il Dr. Raines senza che se ne accorga ti ci porterà lui.<br/>'''Parker''': Andiamo a cercarlo allora, forza!<br/>'''Jarod''': Beh, non ho detot che ci vengo!<br/>'''Parker''': Che c'è, hai paura?<br/>'''Jarod''': No...solo che...io non l'ho mai visto un cadavere.<br/>'''Parker''': Beh non può certo...farti del male. Io ho paura del Dr. Raines. I dottori li odio.
 
*{{NDR|I giovani Miss Parker e Jarod girano per i corridoi del Centro alla ricerca del cadavere}}<br/>'''Jarod''': Chissà com'è morire.<br/>'''Parker''': {{NDR|Guardando Raines in lontananza}} Chiedilo a Raines, sembra un morto che cammina! Forza, andiamo a cercare il cadavere.<br/>'''Jarod''': E' strano...la morte è una cosa naturale, però nessuno vuole parlarne.<br/>'''Parker''': Già. Quando è morta mia madre la gente è venuta da me e mi ha parlato di tutto tranne che di quello di cui volevo parlare io. Di quello che le era successo. E' andato di qua.<br/>'''Jarod''': Cosa facciamo se troviamo la bara?<br/>'''Parker''': La apriamo.<br/>'''Jarod''': Te l'immagini che scena? Può essere uno che è morto in un incidente d'auto, o in un esperimento.<br/>'''Parker''': O qualcuno di cui il Centro si voleva sbarazzare...Forse il Dr. Raines ha creato una specie di mostro, come Frankenstein.<br/>'''Jarod''': Chi è Frankenstein?!
 
*{{NDR|Il piccolo Angelo aiuta Miss Parker e Jarod a sfuggire a Raines e i tre si nascondono nei condotti dell'aria}}<br/>'''Parker''': Grazie, Angelo.<br/>'''Angelo''': Faith sta aspettando.<br/>'''Jarod''': Appena in tempo.<br/>'''Parker''': Non fartela sotto, Jarod! Non credevo che fossi così pauroso!
 
*{{NDR|Broots è al capezzale di Miss Parker, che lotta fra la vita e la morte}}<br/>'''Broots''': Sembri così indifesa. Che strano, di solito sei tu che mi rendi la vita difficile. Non lo fai con cattiveria, è solo il tuo modo di essere. Quando ho avuto bisogno di qualcuno tu c'eri sempre, e adesso...probabilmente non puoi neanche sentirmi, ma voglio che tu sappia che a parte Debbie mi sento più vicino a te che a chiunque altro. Miss Parker...ti prego, non puoi lasciarmi.
 
*{{NDR|I tre bambini raggiungono la stanza in cui si trova la ''bara''}}<br/>'''Jarod''': Non aver paura, Miss Parker.<br/>'''Parker''': Paura? Io non ho paura. Voglio solo sapere dove stiamo andando.<br/>'''Angelo''': Miss Parker...ha bisogno di Faith.<br/>'''Parker''': No, non mi serve Faith, Angelo, dobbiamo trovare il cadavere.<br/>{{NDR|Angelo indica fuori dai condotti verso una strana struttura illuminata}}<br/>'''Jarod''': Guarda! {{NDR|Jarod apre la grata}} Dev'essere lì!<br/>'''Parker''': Ma che cos'è?<br/>'''Jarod''': Una specie di bara.<br/>'''Angelo''': Faith.<br/>{{NDR|I bambini camminano verso la ''bara''}}<br/>'''Jarod''': C'è una strana atmosfera qui.<br/>'''Parker''': Forse dovremmo andarcene. Dai, andiamo via...<br/>'''Jarod''': Aspetta, ormai siamo qui, che ti prende?<br/>'''Parker''': Niente...mi ricorda tanto...non importa.<br/>'''Jarod''': Credevo che volessi vederlo.<br/>'''Parker''': Sì, ma non è il momento adatto.<br/>'''Jarod''': Hai paura?<br/>'''Parker''': Non lo so.
 
*{{NDR|Al Centro, la piccola Miss Parker è sconvolta per la morte di Faith}}<br/>'''Jarod''': Ce la farai a superarlo?<br/>'''Parker''': {{NDR|Piangendo a dirotto}} Credo di sì...Dove è andata?<br/>'''Jarod''': Non lo so. Almeno non è morta da sola.<br/>'''Parker''': Chissà se la rivedremo ancora...<br/>'''Angelo''': E'...Faith...<br/>'''Jarod''': Ha detto che veglierà sempre su di noi.<br/>'''Parker''': Mi manca tanto e non so neppure chi fosse.<br/>{{NDR|Jarod l'abbraccia per consolarla}}
 
*{{NDR|Jarod chiama Miss Parker dopo che entrambi si sono ripresi. La donna sta ammirando il rosario di Catherine}}<br/>'''Parker''': Avevo dimenticato quant'è bello. Come l'hai avuto?<br/>'''Jarod''': Da un vecchio amico di tua madre.<br/>'''Parker''': Padre Moore...<br/>'''Jarod''': Trovò il rosario stretto nelle mani di Faith. Sapeva cosa significava per tua madre, così ha voluto che lo avessi tu.<br/>'''Parker''': Grazie, Jarod...Ci pensi mai a lei?<br/>'''Jarod''': Ci penso continuamente. E' curioso, no?<br/>'''Parker''': Che cosa?<br/>'''Jarod''': Anni fa, io e te, cercavamo la morte e adesso...abbiamo trovato qualcuno che ci ha salvato la vita.<br/>'''Parker''': Sono sicura che era in quella stanza con me.<br/>'''Jarod''': E io sono sicuro che era con me su quella montagna.<br/>'''Parker''': Disse che avrebbe sempre vegliato su di noi.<br/>'''Jarod''': L'ha fatto...<br/>'''Parker''': E' tutto così assurdo.<br/>'''Jarod''': Non so cosa esattamente cosa sia successo, ma di una cosa sono sicuro.<br/>'''Parker''': Di cosa?<br/>'''Jarod''': L'amore...trascende la morte. Le persone che amiamo influiscono sulla nostra vita. Anche dopo la morte.
 
<!-- ************************************
 
 
 
==Episodio 14, ''Tra la vita e la morte''==
==Episodio 15, ''Il vero padre''==
==Episodio 16, ''Buonanotte, Chicago''==
200

contributi