Differenze tra le versioni di "Jarod il camaleonte (terza stagione)"

nessun oggetto della modifica
 
*{{NDR|Miss Parker torna a casa dopo il volo e trova Thomas ad attenderla}}<br/>'''Parker''': Tommy...Avrei dovuto dirtelo, hai ragione. Ero molto giovane quando mia madre morì. E quando successe io...io non...non...non fui più capace di entrare in quella stanza, per molti motivi. Io e mia madre...beh noi parlavamo tutta la notte là dentro, e la luce della luna rendeva tutto speciale. La sua vita fu un a specie di calvario e quella stanza era il suo santuario.<br/>'''Thomas''': No, Parker...Non è così. Murando quella stanza è come se avessi voluto cancellare una parte della tua memoria. Quella che ti ricordava tua madre. Devi ritrovarla.<br/>'''Parker''': {{NDR|Piangendo e mordendo la chiave della porta}} Non posso farlo da sola...<br/>'''Thomas''': {{NDR|Prendendo la mano di Miss Parker e baciandola}} Vieni, coraggio.<br/>{{NDR|I due vanno verso la porta e Thomas la apre, poi entrano e la chiudono alle loro spalle}}
 
==Episodio 13, ''Biliardo''==
*{{NDR|Jarod sta cenando al Duke of Earl's}}<br/>'''Earl''': E' assicurato contro gli incendi?<br/>'''Jarod''': Come dice?<br/>'''Earl''': Mette la salsa piccante sullo stufato al peperoncino? Tanto vale che si sieda direttamente su una torcia!<br/>'''Jarod''': Mi piace il piccante!
 
*{{NDR|Earl spiega a Jarod come entrare nel giro di Fontenot}}<br/>'''Jarod''': Non crede sia ora che qualcuno lo fermi?<br/>'''Earl''': C'è un solo modo per fermare Eddie.<br/>'''Jarod''': E qual è?<br/>'''Earl''': Lei gioca a biliardo, signor Pepper?<br/>'''Jarod''': Ho imparato adesso. {{NDR|Lancia una palla in buca}}
 
*{{NDR|Miss Parker visita il padre nel suo ufficio}}'''Mr. Parker''': Tua madre sarà sempre il primo amore della mia vita. Mi ha dato te e tuo fratello. Nessuno può sostituirla.<br/>'''Parker''': Lei ci proverà. E magari verranno altri Parker...<br/>'''Mr. Parker''': No, non può avere figli. <br/>'''Parker''': Come fai ad esserne così sicuro?<br/>'''Mr. Parker''': Non atterro in un aeroporto senza sapere le condizioni, ho controllato i suoi referti medici, alla mia età non vorrei un bambino. E poi ho già i migliori, mmm? {{NDR|Indicando lei}}
 
*{{NDR|Jarod parla con Billie di Marvin}}<br/>'''Billie''': Desiderava che diventassi una cantante, come mia madre, ma quel sogno è morto in quel vicolo insieme a Marvin.<br/>'''Jarod''': Un sogno può morire solo se è il sognatore a permetterlo.
 
*{{NDR|Jarod spiega a Billie che vuole aiutarla a scoprire la verità sulla morte di Marvin}}<br/>'''Billie''': Lei gioca a biliardo?<br/>'''Jarod''': {{NDR|Muovendo una stecca un po' impacciato}} Beh, io...conosco la teoria sulla simmetria dei corpi in movimento, oltre alla teoria di Cartesio sulla geometria...rette, angoli...<br/>'''Billie''': Ha mai messo il gesso su una stecca?<br/>'''Jarod''': Come scusa?<br/>'''Billie''': Può buttarli i suoi libri di matematica signor Pepper, forse possono aiutarla a imparare a giocare ma non faranno di lei un giocatore.<br/>'''Jarod''': No. Ma tu puoi aiutarmi.<br/>'''Billie''': Io?<br/>'''Jarod''': Fallo per Marvin.
 
*{{NDR|Jarod ha appena attirato l'attenzione di Fontenot vincendo diverse partite a biliardo}}<br/>'''Fontenot''': Signor Pepper, o posso chiamarla Jarod?<br/>'''Jarod''': Conosce il mio nome...<br/>'''Fontenot''': Mi curo sempre di conoscere le persone interessanti.<br/>'''Jarod''': Voleva vedermi?<br/>'''Fontenot''': Ho notato che lei è particolarmente bravo al gioco del biliardo. Ed ero certo che avrebbe apprezzato questa. {{NDR|Estrae una stecca da una custodia}} Richard Black, fuori serie. Custodia d'avorio, intarsiata di diamanti e d'oro. Mi è costata 50.000 dollari.<br/>'''Jarod''': Serve anche per tirare bene la palla?<br/>'''Fontenot''': Oh, touché!
 
*{{NDR|Jarod osserva un DSA di quando era piccolo in cui Sydney gli mostrava i discorsi di Martin Luther Kink}}<br/>'''Jarod''': Perché le persone si odiano in base al colore della loro pelle?<br/>'''Sydney''': Non lo so, Jarod, si chiama razzismo.<br/>'''Jarod''': Ma perché devo vedere questo?<br/>'''Sydney''': E' importante che impari anche cosa c'è di sbagliato al mondo, oltre a ciò che è giusto.<br/>'''Jarod''': Gli viene insegnato a odiare?<br/>'''Sydney''': In un certo senso, sì. Jarod...Non c'è una soluzione semplice per il razzismo.<br/>'''Jarod''': C'è invece. Smettere di odiare.<br/>'''Sydney''': Magari fosse così facile. Ci vuole tempo e comprensione...lo capisci, Jarod?<br/>'''Jarod''': Io lo capisco. Ma non posso accettarlo. Io Non lo accetterò mai.
 
*{{NDR|Al Centro, Sydney e Broots parlano con Miss Parker del matrimonio del padre con Brigitte}}<br/>'''Sydney''': Quest'ansia per tuo padre è comprensibile, Miss Parker. Simbolicamente parlando Brigitte sta prendendo il posto di tua madre.<br/>'''Parker''': No. Lei non ci riuscirà.
 
*{{NDR|Subito dopo che Miss Parker ha ricevuto da Sam i referti medici di Brigitte}}<br/>'''Sydney''': Tuo padre non sarebbe contento di sapere che hai fatto entrare un ladro nella casa della sua fidanzata.<br/>'''Parker''': Allora non diciamoglielo!
 
*{{NDR|Miss Parker sta prepando gli ultimi dettagli per la cena in famiglia}}<br/>'''Parker''': Ahm, prima...prima gli aperitivi, poi la cena, e poi...io salirò sul tetto e mi butterò a testa in giù sul viale...<br/>'''Cameriera''': Ma signora...<br/>'''Parker''': E' solo una tradizione di famiglia...<br/>'''Thomas''': Sta tranquilla, rilassati. Vedrai che io e tuo padre andremo d'accordissimo.<br/>'''Parker''': D'accordissimo?! {{NDR|Ride nervosamente}} Non funzionerà mai...
 
*{{NDR|Brigitte e il signor Parker si presentano a Thomas}}<br/>'''Brigitte''': Ci fa piacere che tu abbia organizzato questa cenetta. Maledetti pavimenti, vanno così lenti gli operai...Sono dei cretini con il martello!<br/>'''Parker''': Bridget...<br/>'''Brigitte''': Brigitte!<br/>'''Parker''': Come vuoi...papà, lui è Thomas!<br/>'''Thomas''': Sono il cretino col martello. {{NDR|Stringe la mano al signor Parker}} Non preoccupatevi, ho lasciato il martello a casa!
 
*{{NDR|Lyle arriva a casa di Miss Parker}}<br/>'''Thomas''': Che hai fatto al pollice?<br/>{{NDR|Lyle, Brigitte e il signor Parker si guardano ridacchiando. Miss Parker si allontana nervosa}}<br/>'''Parker''': Qualcosa da bere?!
 
*{{NDR|Jarod sfida Fontenot al biliardo}}<br/>'''Jarod''': La 9 in buca d'angolo. E i 500 nelle mie tasche. Beh questo è il biliardo, vero signor Fontenot? Qualche volta la palla gira in tuo favore. Qualche volta no.
*{{NDR|Broots chiama Miss Parker a casa durante la cena}}<br/>'''Parker''': Chi è?<br/>'''Broots''': Ho finito con i referti medici di Brigitte.<br/>'''Parker''': Allora?<br/>'''Broots''': Beh...sono quasi tutte cose ginecologiche, è un po' imbarazzante...<br/>'''Parker''': Non siamo alle elementari! Siamo adulti!
 
*{{NDR|Miss Parker e Thomas commentano la cena da soli}}<br/>'''Thomas''': Beh, secondo me...è andata piuttosto bene...<br/>'''Parker''': Non è morto nessuno.<br/>'''Thomas''': E Brigitte mi sembra una bella persona...<br/>{{NDR|Miss Parker lo guarda stralunata}}<br/>'''Thomas''': Rende felice tuo padre.<br/>'''Parker''': E' difficile starlo a guardare mentre getta via la sua vita.<br/>'''Thomas''': Non guardarlo. Se ti rende così triste forse dovresti smettere di frequentarli per un po'...<br/>'''Parker''': Sono la mia famiglia...<br/>'''Thomas''': Dovresti cominciare a pensare a fartene una tua. {{NDR|Le dà un bacio sulla fronte e se ne va}}
 
*{{NDR|Jarod si risveglia dolorante a casa di Fontenot dopo essere stato picchiato in un vicolo}}<br/>'''Jarod''': Dove sono?<br/>'''Fontenot''': Sei a casa mia. Ti avevo avvertito di non andare a piedi...<br/>{{NDR|Fontenot gli dà un fazzoletto per il labbro}}<br/>'''Fontenot''': Meno male che il mio autista è passato in quel momento.<br/>{{NDR|Jarod lo guarda e nota che è uno degli uomini che l'hanno picchiato}}<br/>'''Fontenot''': Potevi finire ammazzato!<br/>'''Jarod''': Devo ringraziare il cielo...{{NDR|Ironicamente}}
 
*{{NDR|Fontenot sta vincendo a biliardo contro Jarod}}<br/>'''Fontenot''': {{NDR|Ridendo}} Un tentativo coraggioso, ma come diceva Amleto: "Era un uomo coraggioso e l'ho onorato. Ma era anche ambizioso e l'ho ucciso".<br/>'''Jarod''': Per la verità è Bruto che l'ha detto, per giustificarsi dopo aver ucciso Giulio Cesare. Ma poi si rese conto che non c'era niente che giustificasse un omicidio a sangue freddo. E così si uccise.<br/>'''Fontenot''': Sono certo che se Bruto ci avesse ripensato avrebbe trovato una soluzione migliore. Non ci vuole un genio per capire che viviamo in un mondo dove solo i più forti sopravvivono.<br/>'''Jarod''': Perciò i deboli devono essere eliminati? Come Marvin Dupree?<br/>'''Fontenot''': Marvin non sapeva stare al suo posto, quindi...ne ha pagato il prezzo.<br/>'''Jarod''': E più esattamente qual era il suo posto?<br/>'''Fontenot''': In fondo all'autobus, naturalmente. {{NDR|Ridacchia, mentre Jarod ripensa agli insegnamenti sul razzismo e al fatto che non lo accetterà mai}}
 
*{{NDR|Jarod gioca ancora a biliardo con Fontenot e cerca di fargli dire la verità sull'omicidio di Marvin}}<br/>'''Jarod''': Io comincio a pensare che 50.000 non siano abbastanza. Forse dovremmo alzare la posta.<br/>'''Fontenot''': 50.000 dollari sono pochi per te?<br/>'''Jarod''': Oh, io non mi riferivo ai soldi, pensavo a qualcosa di più prezioso, come...l'onore.<br/>'''Fontenot''': Cosa?<br/>'''Jarod''': Dopo tutto è quello che tu hai perso con Marvin Dupree, non è vero? {{NDR|Butta in buca due palle insieme}}<br/>'''Fontenot''': Non so di cosa diavolo tu stia parlando, Jarod...<br/>'''Jarod''': Finalmente ho capito che non hai ucciso Marvin per una partita o perché lui ti stava vincendo 50.000 dollari. Non si uccide per queste cose. No, tu...l'hai ucciso...a causa del colore della sua pelle. {{NDR|Manda un'altra palla in buca passando la stecca dietro la schiena}} Non riuscivi più a tenere a bada quell'odio bestiale, non è vero Eddie?<br/>'''Fontenot''': Chi diavolo sei tu?<br/>'''Jarod''': Un odio incontenibile...Persino per un bigotto ignorante come te. Sapere che la tua donna era scappata con un uomo di colore...{{NDR|Manda altre due palle in buca con un tiro a effetto}}<br/>'''Fontenot''': Tu non sai niente di questa storia...<br/>'''Jarod''': Beh, io so solo che le foto non mentono mai...{{NDR|Mette sul tavolo verde due foto}} La madre di Billie doveva diventare tua moglie, prima che scappasse con Marvin Dupree naturalmente. E poi c'è stata quella famosa partita a biliardo tra te e Marvin, quando tu hai perso il tuo onore contorto proprio nella casa di tuo padre. Deve essere stato troppo da sopportare.<br/>'''Fontenot''': Quel ragazzo ha avuto quel che si meritava.<br/>'''Jarod''': Era un uomo. E ciò che si meritava era la tua fidanzata. A me sembrano proprio una bella coppia. A te no?
 
*{{NDR|Brigitte sta facendo una foto col signor Raines dopo la cerimonia}}<br/>'''Raines''': Congratulazioni signora Parker. Auguro a lei e a suo marito tutto il meglio.<br/>'''Brigitte''': Grazie, signor Raines. Ho intenzione di fare tutto il possibile per rendere i suoi anni d'oro memorabili.<br/>'''Parker''': {{NDR|Arrivando alle sue spalle}} Di sicuro io me li ricorderò.<br/>'''Brigitte''': Ah...<br/>'''Parker''': Contaci! {{NDR|Lancia un sorriso finto a lei e un'occhiataccia a Raines}}<br/>'''Raines''': Vado a prendere una fetta di torta.<br/>'''Brigitte''': Ti è piaciuta la cerimonia?<br/>'''Parker''': Bella trovata il velo virginale!<br/>'''Brigitte''': Vuoi un bel consiglio materno?<br/>'''Parker''': Visto che siamo in argomento, parliamo di contraccettivi...
 
*{{NDR|Miss Parker e Brigitte stanno parlando delle sue bugie al padre}}<br/>'''Parker''': Hai mentito a mio padre dicendogli che non sei fertile. Se rimarrai incinta diventerà molto difficile in seguito staccarti dall'albero genealogico.<br/>'''Brigitte''': Mio marito e io abbiamo un rapporto di assoluta fiducia.<br/>{{NDR|Brigitte fa per andarsene, ma Miss Parker la blocca}}<br/>'''Parker''': Aspetta. Rispondi a questa domanda. Non ti vergogni di desiderare una gravidanza solo per conquistare una posizione sociale?<br/>'''Brigitte''': Un bambino con tuo padre sarebbe il frutto del nostro amore. Niente di più, niente di meno. Comunque sta pure tranquilla...se dovesse nascere una bambino, sarebbe davvero un miracolo...
 
<!-- ************************************
NASCONDO GLI EPISODI SENZA CITAZIONI
 
 
 
==Episodio 13, ''Biliardo''==
==Episodio 14, ''Tra la vita e la morte''==
==Episodio 15, ''Il vero padre''==
200

contributi